Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 18 dicembre 2017 | aggiornato alle 15:48 | 51839 articoli in archivio
HOME     VINO     GUIDE

Viniplus, premi alle eccellenze lombarde
Fay è la migliore azienda “etica”

Pubblicato il 08 febbraio 2010 | 18:26

Tastevin oro, argento e bronzo hanno premiato rispettivamente il Franciacorta Extra Brut Comarì del Salem 2004 di Uberti, l'Oltrepò Pavese Pinot Nero 2005 de Le Fracce e il Garda Classico Chiaretto Molmenti 2007 di Costaripa. Due dei tre migliori vini della Lombardia sono quindi bresciani







VARESE - è stata la città di Varese quest'anno ad ospitare il Gala dei migliori vini di Lombardia, cerimonia che conclude tradizionalmente il progetto Viniplus inaugurato lo scorso novembre con la presentazione dell'omonima guida giunta alla sua quinta edizione. Teatro della manifestazione è stata infatti la settecentesca villa Panza di proprietà del Fai che ha fatto da cornice all'importante banco d'assaggio allestito per l'occasione. Il momento più atteso, come sempre, l'assegnazione dei premi.

Il Premio speciale 'Il Sano” va anche quest'anno in Valtellina, terra di eroici viticoltori: è l'Azienda agricola Fay di San Giacomo di Teglio (So), l'azienda che, a giudizio della commissione, riassume in modo esemplare la qualità complessiva della produzione e la filosofia del concorso Viniplus: un'etica produttiva orientata al 'sano, buono ed equo”.

Tastevin oro, argento e bronzo in questa edizione 2010 hanno premiato rispettivamente la Franciacorta, l'Oltrepò Pavese e il Garda bresciano. Doppio podio dunque per la provincia di Brescia che si aggiudica due riconoscimenti su tre. Franciacorta Extra Brut Comarì del Salem 2004 di Uberti, Oltrepò Pavese Pinot Nero 2005 de Le Fracce e Garda Classico Chiaretto Molmenti 2007 di Costaripa sono i tre migliori vini della Lombardia.

Sono state attribuite anche 27 menzioni speciali ad altrettanti vini scelti dai sommeliers lombardi come i più rappresentativi della produzione regionale. Anche per le menzioni speciali le province di Brescia, con Franciacorta, Lugana e Garda Classico, di Pavia, con l'Oltrepò, e di Sondrio, con la Valtellina, confermano la propria vocazione territoriale alla produzione di ottimi vini; conquistano terreno anche Bergamo e Mantova che vantano due menzioni ciascuna.

«Partendo dal nostro principale obiettivo - spiega Luca Bandirali (nella foto sotto, primo a sinistra), presidente dell'Ais Lombardia - ovvero valorizzare e premiare i produttori più sensibili a un richiamo etico e qualitativo, siamo giunti a una nuova e fondamentale tappa del progetto Viniplus. Con la premiazione delle migliori aziende inserite in Guida vogliamo ribadire la nostra interpretazione del concetto di qualità: un concetto che tiene conto degli sforzi profusi dai produttori in tutte le dinamiche che intervengono nel cammino di produzione di un vino».

La giornata, organizzata in collaborazione con l'assessorato regionale all'Agricoltura e Ascovilo, rivolta ai soci Ais, ma anche al pubblico degli appassionati e dei professionisti del settore, è stata dunque l'occasione per degustare il top della produzione regionale.

«Dopo Milano, Lodi, Monza, Cremona e Roma, l'Ais Lombardia è protagonista quest'anno a Varese - continua Bandirali - per rimarcare l'importanza di portare all'attenzione di un pubblico sempre più vasto la qualità e la bontà delle migliori etichette lombarde e avvicinare il consumatore alle numerose realtà produttive eccellenti che la nostra regione sa offrire».

La scelta della provincia varesina per le premiazioni di quest'anno è in più avvalorata dall'affermazione in campo vinicolo della recente denominazione Igt Ronchi Varesini, dallo scorso anno inserita nella Guida Viniplus®.

«Sono particolarmente felice - dichiara Luca Daniel Ferrazzi (nella foto sotto, terzo da destra), assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia - che questo importante momento per i vini lombardi trovi ospitalità proprio a Varese. La Provincia che con la nuova Igt Ronchi Varesini entra nel circuito dell'enologia regionale, oggi ha modo di riunire il meglio delle nostre etichette, dalle zone storiche e pluripremiate di Franciacorta, Garda, Oltrepò Pavese e Valtellina, fino alle realtà emergenti del Mantovano e della Bergamasca. Registriamo oggi, assieme ad Ascovilo e agli amici di AIS Lombardia, un'altra tappa di successo verso la promozione del sistema dei vini regionali che, come annunciato pochi giorni fa, vorremmo vedere conquistare sempre più spazio anche sulle carte dei nostri ristoranti. Vini che, ci piace ripetere, sono uguali a nessuno».

Nella foto, da sinistra: Luca Bandirali, Marco Fay, Roberto Gerbino, Luca Daniel Ferrazzi, Mattia Vezzola, Giovanni Agostino Uberti

Nella foto sopra, da sinistra: Luca Bandirali (presidente Ais Lombardia), Marco Fay (premio Il Sano - Azienda Fay), Roberto Gerbino (Tastevin d'argento - Azienda Le Fracce), Luca Daniel Ferrazzi (assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia), Mattia Vezzola (Tastevin di bronzo - Azienda Costaripa), Giovanni Agostino Uberti (Tastevin d'oro - Azienda Uberti).


Premio speciale 'Il Sano”
Migliore azienda orientata al 'buono, sano ed equo”
Azienda agricola Fay (San Giacomo di Teglio, So)





I tre migliori vini di Lombardia

1° CLASSIFICATO - TASTEVIN ORO
Uberti (Erbusco, Bs)
Franciacorta Extra Brut Comarì del Salem 2004







2° CLASSIFICATO - TASTEVIN ARGENTO
Le Fracce (Mairano di Casteggio, Pv)
Oltrepò Pavese Pinot Nero 2005







3° CLASSIFICATO - TASTEVIN BRONZO
Costaripa (Moniga del Garda, Bs)
Garda Classico Chiaretto Molmenti 2007






Menzioni speciali

Antica Tesa
Botticino Pià de la Tesa 2005
Ar.Pe.Pe.
Valtellina Superiore Sassella Riserva Rocce Rosse 1997
Barone Pizzini
Franciacorta Brut Nature Bagnadore 2004
Bellavista
Franciacorta Gran Cuvée 2005
Bersi Serlini
Franciacorta Extra Brut Riserva 2002
Biava
Moscato di Scanzo 2006
Bulgarini
Lugana Superiore Cà Vaibò 2007
Cà del Bosco
Franciacorta Dosage Zero 2005
Cabanon
Oltrepò Pavese Barbera Piccolo Principe 2003
Cantrina
Garda Classico Groppello 2008
Castello di Grumello
Valcalepio Rosso Riserva 2004
Castello di Gussago
Curtefranca Rosso Pomaro 2005
Conte Vistarino
Oltrepò Pavese Pinot Nero Metodo Classico Cruasè Saignèe della Rocca 2007
F.lli Bettini
Valtellina Superiore Sassella Reale 2006
Frecciarossa
Oltrepò Pavese Pinot Nero Giorgio Odero 2006
Il Mosnel
Franciacorta Brut Saten 2005
Mamete Prevostini
Sforzato di Valtellina Albareda 2007
Marchese Adorno
Oltrepò Pavese Barbera 2006
Nera
Sforzato di Valtellina 2004
Nino Negri
Sfursat di Valtellina 5 Stelle 2006
Quaquarini
Oltrepò Pavese Pinot Nero Metodo Classico Classese 2003
Rainoldi
Valtellina Superiore Inferno Riserva 2005
Ricchi
Garda Chardonnay Meridiano 2007
Selva Capuzza
Lugana Superiore Menasasso 2007
Triacca
Valtellina Superiore Riserva La Gatta 2004
Villa Franciacorta
Franciacorta Brut Cuvette 2004
Virgili
Lambrusco Mantovano Luna di Marzo 2008


Articoli correlati:
Viniplus assegna le Rose camune Sondrio in testa con 23 eccellenze
La Lombardia si prepara a scoprire le eccellenze della Guida Viniplus 2010

fay teglio viniplus varese teglio sondrio lombardia franciacorta brescia barrique cibo gastronomia Italia a tavola tavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548