Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 17 ottobre 2017 | aggiornato alle 03:34 | 50747 articoli in archivio
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

La cucina veneta incanta Jeddah Successo per Mediterraneas 2010

Pubblicato il 10 febbraio 2010 | 10:52

Concluso in Arabia Saudita l'evento gastro-culturale ideato dal cuoco Emanuele Esposito con il pasticciere Vincenzo Raschella. Molto apprezzati i workshop commerciali e i seminari sulla storia del cibo, che oltre a promuovere i prodotti italiani hanno avvicinato gli arabi alla nostra cultura




Emanuele EspositoJEDDAH (ARABIA SAUDITA) - Grazie all'impegno degli organizzatori e al sostegno delle imprese italiane più dinamiche, l'incontro 'Mediterraneans – A journey through the italian food history”, dedicato alle produzioni agroalimentari e alla cucina tricolore di qualità si è concluso con un successo che ha superato le più rosee previsioni.

Per Emanuele Esposito (nella foto a destra), executive chef del complesso Il Villaggio a Jeddah, promotore, insieme a Vincenzo Raschella, dell'evento saudita: «l'iniziativa, alla sua seconda edizione, ha riscosso davvero un grande successo e l'Arabia Saudita ha sete d'Italia. Non mi aspettavo un flusso di persone così continuo e numeroso dal 1 al 7 febbraio».

«Mediterraneans si è confermato così - dice Esposito - un valido strumento per comunicare le enormi potenzialità che l'intero comparto agroalimentare italiano sa esprimere. L'apprezzamento per i prodotti presentati ne è una dimostrazione. Una grande attenzione lo hanno riscosso il Parmigiano Reggiano Bonat e i gelati Fabbri: non avrei mai immaginato un così forte interesse su questi due prodotti da parte dei buyer sauditi come dell'attenzione delle autorità sia doganali che della Camera di commercio. Molto seguiti i workshop commerciali e, in particolare, i seminari informativi ed educativi (molto partecipati da parte delle donne) curati da Sergio Grasso e Gian Maria Le Mura. Molto interesse da parte dei buyer per i prodotti made in Italy, dal caffè alla pasta, dall'olio ai pomodori pelati, dal tonno al riso, dai dolci all'acqua minerale. Unendo gli sforzi si può continuare ad allargare i rapporti commerciali in un mercato tanto considerevole quanto complesso».

La parte gastronomica curata da Gian Maria Le Mura (nella foto sotto a sinistra) è stata di grande impatto è stato capace di far apprezzare la tradizione Veneta ai commensali presenti in tutta la manifestazione, e va dato atto a Le Mura delle sua capacità culinarie di forte impatto, con sorpresa di tutti.



Va detto anche che sono emersi le difficoltà di sdoganamento delle merci. «L'aspetto critico si è verificato nella fase di sdoganamento delle merci provenienti dall'Italia. Una difficoltà che tra l'altro io stesso - precisa Esposito - avevo già sottoposto all'attenzione del Governo italiano, infatti ci siamo presi l'impegno di sottoporre all'attenzione delle istituzioni italiane questo problema. I buyer sono disposti a commercializzare i prodotti italiani ma non possono sottostare a molti vincoli».

Gian Maria Le MuraL'Italia che è il primo partner commerciale europeo dell'Arabia Saudita deve poter risolvere questo problema a partire dalla prima missione economica ad hoc di imprenditori che presto dovrebbe partire dall'Italia.
 
E la scuola per cuochi? «Presto daremo avvio alla fase di preparazione di questo grande progetto. - risponde Esposito - Mi riservo di essere più preciso prossimamente anche se posso anticipare che l'apertura della Scuola per cuochi a Jeddah ci sarà e avrà la collaborazione della prestigiosa Ifse di Torino. Mediterraneans continuerà anche nel 2011 perché vogliamo contribuire a diffondere il buon nome della cucina italiana nel mondo e a diffondere i migliori prodotti dell'agroalimentare made in Italy. Questo evento fa bene per il futuro dell'export verso questo Paese ma il Governo italiano deve fare la sua parte, e va dato atto che con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei ministri fa ben sperare. Siamo sulla strada giusta. L'organizzazione ringrazia tutti coloro e gli sponsor che ci hanno sostenuto».



Articolo correlato:
Al via Mediterraneas in Arabia Saudita Viaggio gastro-culturale alla veneta

arabia saudita emanuele esposito veneto arabi mediterraneas Albergo cibo gastronomia Italia a tavola tavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548