Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 18 dicembre 2017 | aggiornato alle 23:24 | 51843 articoli in archivio
HOME     OLIO    

Alla Longino&Cardenal si parla siciliano
Ciccio Sultano presenta l'olio Pianogrillo

Pubblicato il 23 aprile 2010 | 17:25

La Longino & Cardenal presenta i prodotti dell'azienda ragusana Pianogrillo e apre le sue cucine agli operatori e a uno chef d'eccezione: Ciccio Sultano del ristorante bistellato Duomo di Ragusa Ibla. Nel piatto, dunque, tutti i sapori siciliani proposti in abbinamento a interessanti vini francesi




POGLIANO MILANESE (MI) – Un grande prodotto siciliano presentato, nel piatto, da uno chef  d'eccezione: Ciccio Sultano (e destra nella foto). è quanto è andato in scena giovedì 22 aprile nelle cucine della Longino & Cardenal, azienda milanese specializzata nell'importazione e nella commercializzazione di cibi rari e preziosi.



A destra: Ciccio Sultano alla Longino&CardenalIn occasione della serie di appuntamenti denominati ChefFusion2010 la Longino & Cardenal ha presentato così agli operatori del settore l'olio extravergine d'oliva dell'azienda Pianogrillo. Una presentazione che ha visto la partecipazione di Lorenzo Piccione, titolare dell'azienda ragusana, affiancato, ai fornelli, da Ciccio Sultano, chef del ristorante bistellato Duomo di Ragusa Ibla.

A fare gli onori di casa Riccardo Uleri, titolare della Longino & Cardenal, che ha sottolineato l'importanza di distribuire prodotti d'alto livello come quelli di Pianogrillo e dell'averne allargato, dopo sette anni di collaborazione, la gamma.

Tra questi: salsa di pomodoro di cultivar ciliegino, pomodoro secco sott'olio, pomodoro ciliegino secco sott'olio, olive verdi schiacchiate, olive verdi farcite ai peperoni, olive dolci in salamoia, estratto di pomodoro, caponata di olive verdi e gli oli extravergine blend 100% italiano ed extravergine particella 34 cru.

In abbinamento la Sarzi Amadè, distributore di vini francesi, ha proposto un Riesling Gueberschwihr 2008 e un Gewurztraminer Herrenweg de Turckheim 2004 entrambi della cantina Domaine Zind Humbrecht.

Ciccio Sultano ha così cucinato e servito il primo «La norma del sultano» seguito dagli spaghetti impastati con il succo di carota in salsa "moresca taratatatà" ai profumi di piante limoncine (omaggio al Conte Ruggero e all'Emiro Benavert) per poi conclude con il cannolo "ntè manu".

Profili
Longino & Cardenal
Seleziona in tutto il mondo qualsiasi specialità alimentare, carne, pesce, frutta e verdura, formaggi, salumi, conserve e dolci e li trasporta nei propri magazzini attraverso una rete logistica organizzata allo scopo, che grazie a piattaforme collocate in punti strategici in Europa, e a trasporti dedicati, consente ai prodotti freschi di arrivare a destinazione nel minor tempo possibile, mentre la vicinanza all'aeroporto internazionale della Malpensa rende gli arrivi via aerea quanto mai efficienti ed economici.

Una volta arrivati nel magazzino milanese, i prodotti vengono immediatamente controllati, posizionati e subito prelevati nuovamente secondo gli ordini dei clienti ai quali verranno consegnati la mattina successiva. Una rete di rappresentanti, mono e pluri mandatari, veri consulenti per i nostri clienti, si preoccupano di contattare i loro referenti chef per raccogliere le loro esigenze ed esaudire i loro desideri.

Pianogrillo
Fu antico feudo dei baroni di Pianogrillo, trasformato oggi in moderna azienda agricola dai loro discendenti che ancora si occupano della gestione. Quaggiù, tra le piante di olivo crescono l'origano e l'asparago selvatici. Nei muri a secco prosperano le enormi piante di cappero. Limoni, aranci, mandorli e fichi d'india completano il paesaggio in compagnia di maestosi cipressi ed enormi carrubi. Cinquanta ettari di terra in corpo unico sulle pendici dell'altopiano Ibleo, novemila piante d'olivo immerse nel silenzioso scorrere dei venti che scendono verso l'azzurro mare africano della città greca di Kamarina.

Ciccio Sultano
Grande protagonista della cucina di Ciccio Sultano del ristorante Duomo di Ragusa Ibla è l'ingrediente genuino e naturale, è la cura che mette nella selezione delle materie prime, l'esaltazione della loro essenza pura all'interno di una sinfonia di sapori e profumi che non si annullano ma si esaltano e si valorizzano a vicenda. Il piatto che realizza deve avere un'anima, deve essere in grado di raccontare una storia al palato e alla mente.

I piatti che propone non sono basati sul concetto del sottrarre ma su quello dell'aggiungere, sono intimamente barocchi, stimolano ludicamente la curiosià ma seducono con la schiettezza, la linearità, la simmetria, con l'equilibrio di tutti i loro elementi, che, per un attimo, smarriscono il loro tono per amalgamarsi in una nuova realtà gustativa.

Il suo fine è di riuscire a impossessarsi e fare una sintesi di una cultura, quella siciliana, che è, per definizione e per evoluzione, piena di contrasti, contraddizioni, mutazioni, contaminazioni.

Sarzi Amadè
L'azienda di distribuzione Sarzi Amadè nasce nel 1966 mossa dalla passione per i grandi vini e distillati di Nicola Sarzi Amadè, coadiuvato sin dai primi anni dalla moglie Gabriella. Nel corso degli anni l'attività ha avuto una lenta ma continua evoluzione, operando inizialmente su scala regionale e con prodotti vinicoli nazionali.

L'attività è ora gestita dall'intera famiglia poiché i figli, Claudia e Alessandro, contagiati dalla passione familiare, sono entrati a farne parte, assicurando continuità all'azienda. La Sarzi Amadè è divenuta in breve l'interlocutore privilegiato delle più importanti Case vinicole francesi e italiane e per conseguenza di una clientela selezionata e prestigiosa.

longino & cardenal ciccio sultano pianogrillo olio prodotti sicilia vino cibo Italia a tavola tavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548