Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
venerdì 15 dicembre 2017 | aggiornato alle 14:54 | 51816 articoli in archivio
HOME     OLIO    

Qualità e design si fondono Nasce l'Extravergine 03 Cru

Pubblicato il 11 giugno 2010 | 15:45

Qualità e design si fondono e nasce un grande olio in un'elegante bottiglia: l'Extravergine 03 Cru dell'azienda ligure Frantoio Ulivi (Gruppo Casa Olearia Taggiasca). La famiglia Guasco ha così scelto di vestire il raccolto della cultivar taggiasca con una bottiglia moderna e minimale




PARMA - L'occasione è sempre Cibus, il salone internazionale dell'alimentazione. Questa volta a colpirci è in modo particolare l'originalità dello stand. Due container posizionati di sbieco con all'interno, ben illuminati, diversi prodotti in bottiglia e non. Diversi marchi: Frantoio Ulivi di Liguria e Terre Bormane, raggruppati sotto l'unica insegna "Casa Olearia Taggiasca".

Ci soffermiamo su una bottiglia semplice, elegante. Potrebbe anche essere una grande boccetta di profumo francese dall'elegante colore verde, in verità si tratta di un olio, selezionato dalla famiglia Guasco, che nasconde una grande passione per un prodotto, per un territorio e una buona dose di buon gusto: abbiamo così fatto conoscenza, parlando con Alberto Guasco (che ritrovate nella videointervista qui sotto), con l'Extravergine 03 Cru.



La storia di Casa Olearia Taggiasca

Con un atto del 4 luglio 1049 la Marchesa Adelaide di Susa, donna forte e generosa, donò un vasto possedimento in quel di Taggia al monastero di S. Stefano di Genova. Il fondo fu successivamente affidato ai Monaci Benedettini di Pedona (oggi Borgo S. Dalmazzo) i quali ispirati ai dettami del Santo fondatore, decisero di recarsi nelle apriche Terre Liguri e di organizzare nelle nostre vallate imponenti coltivazioni di ulivi, creando la famosa varietà Taggiasca dalla località di Taggia col trapianto di esemplari prelevati da Monte Cassino. Già a quell'epoca la terra disponibile era estremamente esigua e i pendii scoscesi e sassosi non si prestavano alla coltura. Furono proprio i monaci benedettini a risolvere il problema iniziando a coltivare l'ulivo in collina mediante la fascia, trasformando il fianco delle alture in una serie sovrapposta di terrazze pianeggianti. Il Ponente Ligure ha così ereditato un inestimabile patrimonio verde, un paesaggio agreste di rara bellezza che testimonia ancora oggi secoli di storia, di vita e di cultura ligure. L'obiettivo principale di Casa Olearia Taggiasca è quello di fornire un prodotto che esprima al meglio l'originalità e l'unicità delle proprie origini. Qualità e genuinità che rappresentano due irrinunciabili punti di orgoglio, ci consentono di offrire un olio extra vergine di oliva di rara fragranza dalle ineguagliabili caratteristiche di gusto e delicatezza. Per ottenere un olio pregiato occorrono dedizione, pazienza e soprattutto amore per le cose semplici e buone. Questo è il vero segreto della bontà del prodotto di Casa Olearia Taggiasca, supportato dall'esperienza e dagli insegnamenti dei 'vecchi” che hanno tramandato i loro preziosi consigli.

Quattro generazioni per Frantoio Ulivi di Liguria
L'azienda nasce nel lontano 1930 a Pietrabruna, suggestivo borgo a secolare vocazione olivicola, nell'entroterra imperiese, a dominio di una pittoresca e salubre vallata di media collina. Fondatore Filippo Guasco, frantoiano per vocazione e discendente da una famiglia da sempre dedita alla coltivazione del meraviglioso albero che inargenta le coste mediterranee. Inizialmente dotato da una antica e tradizionale macina in pietra, fatta girare da un tenace mulo, inoltre servendosi di un rudimentale torchio in legno, il buon Filippo seppe dar vita a una piccola attività a carattere artigianale nel borgo di Torre Paponi, una frazione di Pietrabruna. La consapevolezza di proporre, fin dagli inizi, un ' nettare ' meraviglioso con indiscusse qualità organolettiche e soprattutto nutrizionali e salutistiche hanno fatto della Famiglia Guasco dei veri e propri precursori della 'qualità”; tra i primi a valutare l'olio extra vergine di oliva, non soltanto sotto l'aspetto strettamente gustativo ma anche dal punto di vista dietetico. Con felice intuizione i Guasco non esitarono, già in quei tempi più semplici, ad insistere sull'extra vergine e le sue proprietà terapeutiche. La spremitura di olive pregiate è stata in seguito proseguita e perfezionata dal figlio Edoardo, e dal nipote Stefano, infallibile assaggiatore, dotato di una squisita finezza sensoriale, ora affiancato ormai dalla quarta generazione con Stefania, Federica e Alberto quest'ultimo già assaggiatore. L'esperienza acquisita da quattro generazioni consente l'avvio alla molitura di una splendida materia prima, selezionata con grande scrupolosità e avvalendosi di macchinari aggiornati e tecnologie all'avanguardia.

OLIO EXTRAVERGINE 03 CRU
Nome del Territorio: Ca' Berta
Proprietà: Famiglia Guasco
Cultivar: Taggiasca
Periodo raccolta: gennaio/febbraio
Altitudine: 250 metri slm.
Sistema di Raccolta: bacchiatura su reti sospese
Colore: giallo velato Profumo: delicato di olive mature
Sapore: fruttato delicato con sensazione decisa di dolce di mandorla con assenza di amaro.
Densità: fluidità medio/alta dolce al palato, gusto rotondo, finale gentile e aggraziato.
Abbinamento: ottimo a crudo sul pescato, sui risotti, salse, e tutte le preparazioni dal gusto particolarmente delicato.

casa olearia taggiasca olio extravergine cru 03 famiglia Guasco cibo Italia a tavola tavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548