Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 24 settembre 2017 | aggiornato alle 14:06 | 50409 articoli in archivio
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Il miglior gelato del Mediterraneo
è quello siciliano al cedro

Pubblicato il 20 settembre 2010 | 11:10

L’Antica gelateria Granata di Giuseppe e Vincenzo di Nicosia vince il 2° concorso internazionale Gelato del Mediterraneo “Procopio de’ Coltelli”. Al secondo posto Soban di Valenza col suo “oro de Valenza”, terzo posto alla gelateria La Delizia che ha gareggiato in concorso con “l’orzo bellunese”


CEFALÙ (PA) - Primo posto al sapore nostrano del 'cedro” dell'Antica Gelateria Granata. I titolari, Giuseppe e Vincenzo, di Nicosia, sono i vincitori del secondo concorso internazionale Gelato del Mediterraneo 'Procopio de' Coltelli”, premio dedicato a Francesco Procopio Cutò, maestro gelatiere francese, ma di origini palermitane che, nel suo Cafè Le Procope, a Parigi, portò le sue specialità ai fiori di anice e cannella.

Secondo posto va invece a Soban, di Valenza col suo 'oro de Valenza”, terzo invece alla gelateria La Delizia che ha gareggiato in concorso con 'l'orzo bellunese”. Sono stati in tutto 22 i maestri gelatieri partecipanti. Tanti i gusti in gara, da quelli classici, ai più esotici, ai più originali. A giudicare i gelati in concorso una giuria d'eccezione: i maestri gelatieri Luca Caviezel, Carlo Pozzi, Santo Musumeci, i giornalisti Santa di Salvo, Licia Granello, Gianfranco Manfredi, Nino Aiello, Tarsia Trevisan, Fabio Turchetti, Nuccio Vara e la scrittrice Mary Taylor Simeti. Sette i criteri di valutazione: sapore, corpo e struttura, aspetto e presentazione, originalità e creatività. Il vincitore è stato premiato da Santo Musumeci, noto maestro gelatiere siciliano, vincitore del primo concorso internazionale.
 
Si chiude così la quarta edizione di Sherbeth Festival. Nel corso di questi 4 giorni  sono stati prodotti una media di 200 kg di gelato al giorno per ogni gelateria, un totale quindi di 6200 kg giornalieri, 24800 kg circa nel corso dell'intera manifestazione.  La manifestazione, come ogni anno, ha portato a Cefalù (Pa) tanti visitatori. Già dai primi giorni è stato rilevato un boom di presenze rispetto allo scorso anno. E il trend positivo è confermato dai dati. L'anno scorso, nei 4 giorni della manifestazione, sono stati circa 150 mila i visitatori di Sherbeth. La quarta edizione invece ha contato, solo nei primi 3 giorni, circa 180mila persone. Superate oggi le 200mila presenze.

«Quest'anno Sherbeth Festival - ha commentato l'organizzatore Piergiorgio Martorana - ha conosciuto un incremento notevole delle presenze sia in termini di visitatori che di gelaterie. Siamo soddisfatti dei risultati, è una manifestazione che di anno in anno continua a crescere». «è  una manifestazione positiva, che contribuisce a destagionalizzare il turismo - ha detto Giuseppe Guercio, sindaco di Cefalù - per questo è stata inserita fino al 2015 nel piano operativo regionale».

Al termine della serata è stato sorteggiato anche il vincitore de 'Il premio fatto ad arte”. Ai vincitori, due di Palermo e uno della provincia di Messina,  sono stati assegnati premi vacanza e in oggetto. Appuntamento per il prossimo anno, con la quinta edizione di Sherbeth Festival, dal 17 al 20 settembre.


Articoli correlati:
Successo per il Sherbeth Festival 200mila presenze‎ per la fiera del gelato
Sherbeth festival 2010 I migliori gelatieri del mondo a Cefalù
Sherbeth festival 2010 A Cefalù il gelato fatto ad arte

gelato mediterraneo sicilia cedro cibo gastronomia Italia a tavola tavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548