Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 22 gennaio 2019 | aggiornato alle 09:14 | 57223 articoli in archivio
di Roberto Vitali
di Roberto Vitali

A Bergamo il nuovo ristorante M1.lle
Storie e sapori della tradizione a tavola

Pubblicato il 07 gennaio 2013 | 11:27

“M1.lle” è il nuovo spazio di accoglienza nel cuore di Bergamo, dove si incontrano la buona tavola e il buon vino. Qui si possono assaggiare produzioni artigianali di pregio. Caffè-bistrot con apertura dalle 7 alle 24


Non una semplice caffetteria, non solo wine bar, non il solito ristorante, bensì un luogo che accoglie a qualsiasi ora del giorno, dove poter mangiare dalle prime ore del mattino sino a tarda notte. Cucina, cantina, ambiente, servizio: sono i quattro metri di giudizio per un locale pubblico di ristorazione. Li abbiamo trovati tutti di buon livello nel nuovo caffè-bistrot-vineria-ristorante “Mille” (per la verità il grafico lo scrive “M1.lle Storie & Sapori”), nel cuore di Bergamo bassa, a Porta Nuova. Sono i vasti locali su due piani che per anni hanno ospitato la gastronomia-ristorante “Airoldi”, chiusa da quasi due anni.



La riapertura è avvenuta grazie all’entusiasmo di Giampaolo Stefanetti, 50 anni, un uomo che finora ha sempre lavorato tra le quinte della grande ristorazione (è stato per 31 anni nelle cucine del ristorante tristellato “Da Vittorio”, sino ad essere il responsabile numero uno dei piatti di pesce) e che ora ha voluto esporsi in prima persona - con la moglie Paola Capelli - per mettere a frutto tutto quello che nel corso degli anni ha imparato, sul cibo e sul vino (è anche sommelier Ais).

La ristrutturazione dei locali è stata curata sino all’esasperazione in ogni dettaglio. Il progetto architettonico (di Abitare Baleri di Albino) ha voluto ispirarsi ai materiali naturali: il legno è protagonista in tante forme diverse, tutti gli arredi sono stati studiati su misura da abilissimi artigiani per seguire l’idea ispiratrice: cura e qualità. L’albero che domina al piano superiore ricorda che la tecnologia è indispensabile ma tutto parte dalla natura.

Sacrificando qualche tavolo del ristorante, Stefanetti ha voluto, nel piano inferiore, una bella cantina a vista, un vero e proprio tesoro enoico. Se lo lasciate parlare, Stefanetti vi racconterà delle sue appassionate escursioni in Francia e in Italia, alla conoscenza dei grandi produttori di vino e dei grandi ristoranti. Un solo dato: le etichette di Champagne presenti in cantina sono una cinquantina. A dar man forte alla sua passione per il vino ecco un altro personaggio di spicco che lo affianca nella direzione del locale, Emy Brentegani, sommelier anche lei, con esperienza in importanti ristoranti a Milano.



In cucina la sicurezza è estrema. Lo chef Michel Bono, anche lui “ex Da Vittorio”, guida un brigata di sicuro affidamento, all’insegna di tradizione e modernità. Carne, pesce, antipasti o dolci, qui la tendenza è una sola: freschezza, qualità, sostanza. «Abbiamo concentrato qui - afferma Stefanetti - le nostre tante esperienze gastronomico-culinarie, vogliamo stuzzicare con i mille piatti che abbiamo assaggiato in giro per il mondo e far degustare anche a casa i mille prodotti italiani e stranieri che abbiamo selezionato». Da “M1.lle” tutto ciò che puoi bere o mangiare lo puoi anche acquistare, grazie alla “Dispensa di Giampaolo”.

Un locale accogliente e sfizioso in ogni ora della giornata: una colazione golosa o un caffè al volo un aperitivo, un pranzo veloce (una piccola cucina a vista è anche al piano terra) o un gustoso tagliere. Il pomeriggio un tranquillo relax gustando uno dei tanti the insieme alla golosa pasticceria, la sera il viaggio gourmand con uno dei piattini in accompagnamento ai vini di piccoli vigneron scelti non a caso, oppure festeggiare con una gioiosa bollicina un momento importante e lasciarsi incantare da un grande champagne di cui sapranno raccontarvi passato e presente. La cucina meriterebbe un lungo discorso a parte, ma lasciamo al lettore il piacere della scoperta golosa.


M1.lle Storie&Sapori
viale Papa Giovanni XXIII, 18 - 24121 Bergamo
Tel 035 4220121
info@millestoriesapori
Aperto tutti i giorni dalle 7 alle 24.

mille bergamo ristorante tradizione enogastornomia territorio tipicità


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548