Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 18 dicembre 2017 | aggiornato alle 21:36 | 51843 articoli in archivio

Dolcezze che non tramontano mai
A Milano la meta è “G. Cova & C.”

Pubblicato il 14 ottobre 2015 | 17:09

Nel nuovo bistrot G.Cova & C., nel quartiere milanese di Brera, moderna concezione e antico sapere si fondono dando vita a uno spazio unico e raffinato, culla di un tripudio di eccellenze dolciarie




Il prestigioso brand di pasticceria G.Cova & C. perpetua la tradizione milanese con il nuovo bistrot e showroom di via Cusani, 10, inaugurato lo scorso aprile, nel cuore di Brera. In uno dei più storici quartieri della città, uno spazio, di incontri e sapori, unico e raffinato, dove concedersi un momento di dolcezza in un tripudio di eccellenze. Qui, in un’atmosfera da antico emporio, regna su tutti il vero “Panetùn de Milan”, simbolo indiscusso della pasticceria milanese, con una ricetta ancora oggi fedelmente seguita ma altrettanto gelosamente custodita dal Mastro Fornaio.



Uno spazio di 300 mq disposto su tre livelli, in cui tutto ricorda lo stile del brand: colori, marchi storici e il caratteristico soffitto colmo di panettoni mantengono inalterato l’allure di una tradizione che si rinnova ogni giorno e che trova conferma nel tocco distintivo e contemporaneo degli arredi. Dal mattino fino al dopo cena, il bistrot accoglie i clienti con una varietà sorprendente di gusti e di proposte gourmet pensate per soddisfare il quotidiano desiderio di bontà e convivialità.

Andrea Muzzi«Ci auguriamo che questo bistrot sia il primo di una lunga serie - dichiara Andrea Muzzi (nella foto), amministratore delegato G. Cova & C. - auspichiamo che sia un successo, e i numeri stanno dando ragione a questo nuovo concept milanese. Il nostro slogan iniziale è stato “There is a new shop in town”, e la speranza è quella di poterlo replicare anche in altre realtà, italiane e internazionali».

«Dietro al bistrot - continua Muzzi - c'è una grande famiglia di appassionati di dolci. Da tre generazioni siamo del mondo del dolce e continuiamo con passione. Dietro al bistrot c'è una struttura importante, un'azienda con oltre 300 dipendenti, italiani; per noi l'italianità è un tratto distintivo a cui non possiamo rinunciare».

Su ogni prodotto è apposta la firma della qualità G.Cova & C.: panettone in primis, ma anche pandoro, praline e cioccolatini, biscotti, gelatine, confetture e piccole dolcezze da un boccone e via. Dall’artigianalità dei prodotti all’eccellenza del servizio: caffetteria, cucina, enoteca e shop sono stati pensati per soddisfare le esigenze di una clientela che ama anche i più piccoli dettagli.

Per la prima colazione il bistrot offre una varietà di pane fresco, il burro di malga, le marmellate, i succhi freschi e i salutari estratti a freddo di frutta e verdura, le calde sfoglie in tutte le migliori declinazioni della pasticceria moderna, la selezione di pasticceria mignon, i cereali bio, tutte le declinazioni del caffè, orzo, tè e tisane e su richiesta il meglio della colazione inglese. Il pranzo consiste in una selezione à la carte, ogni giorno diversa, di delizie per allietare la propria colazione di lavoro. Tra le proposte, anche i migliori prodotti della salumeria italiana e della tradizione casearia trovano spazio tra due fette di pane appena sfornato.

Il brunch (in stagione il sabato e la domenica), dalle 11.00 alle 15.00, G.accoglie con inattese combinazioni di gusto dove pasticceria, sfoglie, creme, crudità di pesci, lievi affumicature e croccantezze, insalate e frutti esotici si mescolano secondo il proprio piacere. Ad accompagnare i piatti, centrifughe, succhi o un calice di bollicine. Suggestivo e coinvolgente il momento del tè, dove una pregiata selezione di tè indiani viene servita da finissime porcellane, proprio come vuole la tradizione. Da non perdere, l’ampia offerta di pasticceria fresca e secca con le migliori frolle al burro, gli scones con l’immancabile clotted cream e le finissime marmellate.



Con una visione di servizio al pubblico 2.0, G.Cova & C. offre il “pic lunch in a box”, un set pensato per velocizzare il momento del pranzo dando, però, l’opportunità di gustare il menu del giorno anche fuori dal locale. Risi freddi e croccanti alla marinara, le tartarine, i mignon di panettone salato e tante altre sfiziosità. Un momento di grande convivialità dove poter provare il “G.Cova & C. Shake”, creazione del barman internazionale Oscar Quagliarini e ideato ad hoc per G.Cova & C.: una macerazione di panettone libbra Milano in Campari ghiacciato, successivamente torchiato e filtrato attraverso filtri da aromificio e pulito nuovamente attraverso un fat wash, ovvero, messo in freezer e lasciato riposare.
 
Posizionato nel piano seminterrato del bistrot, nella zona dedicata all'emporio, è possibile scoprire tutta la varietà di prelibatezze G.Cova & C., dove il gusto della tradizione sposa l’eleganza degli incarti fatti a mano con carte speciali e confezioni prestigiose, nello stile inconfondibile che contraddistingue il brand.



Inizia nel 1905, ai tempi della Bella Epoque milanese, la storia del marchio G.Cova & C. con l’attività di pasticciere di Angelo Grioni. È nel 1930 che fortunate unioni familiari fanno sì che due rinomati pasticceri della città fondano insieme, in viale Monza, il loro primo laboratorio dolciario a cui si deve la nascita del vero “Panetùn de Milan”, simbolo indiscusso della pasticceria milanese nel mondo.

Dal 1930 a oggi, il brand produce con la stessa cura e dedizione panettoni, pandori, colombe, frolle e tante delizie di alta pasticceria. Il panettone è il cuore della produzione di G.Cova & C. in cui si mescolano le migliori materie prime: dal lievito madre, al burro del Nord Europa, dai canditi, polposi e generosi nelle dimensioni come solo quelli del Sud Italia sanno essere, alle uova fresche e all’uva sultanina turca e al suo pizzico di dolcezza. E ancora, lo scorzone siciliano, la vaniglia in tutte le sue vesti e naturalmente il calore e il lento lievitare degli impasti.



«I marchi che fanno capo alla famiglia - aggiunge Andrea Muzzi - sono, in primis Muzzi che è senza dubbio il più storico; poi G. Cova & C., che è l'ultimo marchio che abbiamo comprato nel 2009, Borsari, storica azienda veronese del mondo del pandoro, e un'azienda marchigiana specializzata nella produzione di torrone».

«Nel panorama dell'industria dolciaria italiana - sostiene l’amministratore delegato di G. Cova & C. - non abbiamo concorrenti, ma dei grandi colleghi. Ci poniamo su un segmento super premium, in maniera trasversale, dalla Gdo al canale Horeca, dalle gastronomie alle pasticcerie, fino al prodotto neutro per i pasticceri. La concorrenza c'è, ma è anche vero che c'è spazio per tutti. Stiamo crescendo ormai ininterrottamente da quasi 20 anni, evidentemente abbiamo qualche dote».


G.Cova & C. Bistrot
Via Cusani, 10 - 20121 Milano
Tel 02 3668 2366
www.panettonigcovaec.it
viacusani@panettonigcovaec.it

bistrot pasticceria Milano dolce panettone Andrea Muzzi


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548