Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 09:04 | 51827 articoli in archivio
HOME     LOCALI     AGRITURISMI
di Clara Mennella
vicedirettore
di Clara Mennella
vicedirettore

L’unicità dell’agriturismo La Fiorida
tra qualità e tradizione in cucina

Pubblicato il 15 novembre 2015 | 10:48

L’agriturismo La Fiorida è una realtà produttiva a km zero. Le materie prime vengono lavorate nel caseificio e nel macello interni all’azienda. I prodotti finiti vengono poi venduti o inseriti nel menu dei due ristoranti




Nella Bassa Valtellina, a Mantello (So), tra il fondovalle, le Alpi Orobiche e le Alpi Retiche, a pochi minuti dalle cittadine di Morbegno (So) e Colico (Lc) e vicino al Lago di Como, sorge da qualche anno un complesso produttivo e di ospitalità speciale e sorprendente. Provare a raccontare l’agriturismo La Fiorida non è impresa facile, innanzitutto perché è un progetto unico, sicuramente in Italia e forse in Europa, senza metro di paragone, poi perché è un insieme di tante attività diverse e ognuna di queste merita di essere presentata e approfondita.



L’anima di questa struttura è Plinio Vanini, imprenditore di successo in un altro settore che, alcuni anni fa, decide di trasformare in realtà quello che era un sogno: dare vita a un contesto agricolo e produttivo che unisse la passione per gli animali all’amore per la terra e la natura, ma anche a un certo spirito innovativo e imprenditoriale che permettesse di arrivare a risultati concreti.

La Fiorida di oggi è il risultato di una crescita passo passo, che è arrivata a comprendere un allevamento di bovini, suini e capre che mette il benessere e la cura degli animali al primo posto, con tanto spazio a disposizione e nutriti con cibo adatto e naturale; un caseificio di ultima generazione, con un percorso “a vista” dove i visitatori possono vedere le fasi della lavorazione e un moderno laboratorio di trasformazione delle carni. Inoltre l’orto, le piante da frutto e le galline di selva che, solo qui, vivono libere e razzolano nei boschi circostanti, producendo uova di eccezionale qualità. Tutto finisce sui banchi del grande spaccio dalla bella architettura in legno in degustazione e vendita diretta e, ovviamente, sulla tavola dei due ristoranti della struttura ricettiva.

E la ristorazione merita un capitolo a se perché è stato fondamentale l’incontro con lo chef Gianni Tarabini (nella foto), professionista della ristorazione di grande capacità e creatività, fine conoscitore delle materie prime e legatissimo alle tradizioni, con una visione a lungo raggio sui nuovi trend che approfondisce con le collaborazioni e i confronti con i migliori colleghi italiani ed europei.

Gianni Tarabini

Cuoco del gruppo Chic (Charming italian chef) e membro storico dell’associazione Euro-Toques, Tarabini ha sposato il progetto di Plinio Vanini e, come recita un proverbio africano; “Se si sogna da soli è solo un sogno, se si sogna insieme è la realtà che comincia”. Gianni imposta i suoi menu in linea con i prodotti aziendali, nel ristorante “Quattro stagioni” con quattro sale dedicate, nella programmazione del servizio matrimoni e banqueting e soprattutto nel ristorante “La Présef”, il gioiellino in pino cembro dove i prodotti aziendali vengono interpretati e proposti con incantevole charme e che si fregia di una meritata Stella Michelin dal 2013.

Completano l’hospitaly firmata “La Fiorida”, 29 camere e suite in stile country chalet, una beauty farm all’avanguardia dove, oltre alla piscina con idromassaggio, alla sauna, al bagno turco e allo spazio fitness, è possibile effettuare trattamenti viso e corpo, bagni di fieno e bagni latte. Da sottolineare anche la possibilità per le famiglie di avvicinare i bambini alla natura e al mondo animale, tramite i percorsi didattici, i laboratori e il miniclub.



Grande successo per la seconda edizione de "Il Bitto e le Stelle"
Dallo scorso anno Plinio Vanini e Gianni Tarabini hanno ideato una cena-evento interamente dedicata al Bitto, il formaggio delle malghe di Valtellina. Una serata celebrativa con un percorso gastronomico che si snoda attraverso l’agriturismo e le varie fasi della produzione, fino alla maestosa cena a tema dove, oltre al pregiato formaggio valtellinese, sono grandi protagonisti i cuochi di Eurotoque Italia, con il presidente Enrico Derflinger in testa.



Ogni anno sono circa 300 i fortunati ospiti, selezionati fra addetti al settore, clienti speciali e amici che possono prendere parte a questa festa, fra degustazioni, figuranti, sorprese e musica.


La Fiorida
Via Lungo Adda - 23016 Mantello (So)
Tel 0342 680846 - Fax 0342 681310
www.lafiorida.com
prenotazione@lafiorida.com

La Fiorida agriturismo km zero formaggio allevamento ristorante Plinio Vanini


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548