Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 24 settembre 2017 | aggiornato alle 14:16 | 50409 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Andrea Radic
vicedirettore
di Andrea Radic
vicedirettore

Il Borgo di Vèscine, perla del Chianti
L'italianità che conquista il mondo

Pubblicato il 14 luglio 2017 | 12:04

A Radda in Chianti, nel cuore del territorio vinicolo più famoso al mondo, Il Borgo di Vèscine della famiglia Paladin offre la calda ed elegante ospitalità del Relais, il pregio della Cantina Castelvecchi e grande cucina




La Toscana che conquista gli americani, i tedeschi e i giapponesi è questa. Paesaggi da sogno, una declinazione di colline, vigneti, piccoli borghi e la storia di un territorio ricco di eccellenze enogastronomiche. La famiglia Paladin - produttori vinicoli veneti con l’omonima azienda e Bosco del Merlo, presenti anche in Franciacorta con Castello Bonomi, ha deciso di approdare in Chianti unendo alla propria offerta di vini di alta qualità i grandi rossi di Sangiovese.

Il Borgo di Vèscine, perla del Chianti L'italianità che conquista il mondo

Ma a Radda in Chianti (Si) non si degustano solo i profumi intensi del Chianti Classico Capotondo, la riserva del Lodolaio e la Gran Selezione del Madonnino, si può vivere il relax e l’eleganza del Borgo di Vèscine la cui origine risale al XIII secolo. Importanti lavori di restituzione e ristrutturazione hanno permesso di creare belle camere e suite, ricavate nelle antiche strutture e disposte tutt’oggi come un piccolo borgo.

Il Borgo di Vèscine, perla del Chianti L'italianità che conquista il mondo

La quiete è regina in questo Relais di campagna, gestito con grande professionalità e passione dalla famiglia Paladin e dai loro collaboratori che, si percepisce chiaramente, amano il proprio lavoro. Come Stefano, che lavora al borgo, e Max, che vigila sulla cantina Castelvecchi conquistando i winelovers col vellutato bouquet dei vini che qui nascono e vivono in una cantina, tra le più antiche, che risale al Medioevo.

Il Borgo di Vèscine, perla del Chianti L'italianità che conquista il mondo

Da non perdere le degustazioni sensoriali nella parte più antica della struttura, un vero viaggio nelle sensazioni che i grandi vini sanno offrire, dando modo di aprire le sensazioni del cervello, del palato e del cuore. E da settembre ci sarà un motivo in più per lasciare la piscina del Relais e percorre dei pochi chilometri fino in cantina: nascerà il primo Super Tuscan da uve Merlot e Syrah. Altro motivo che vale il viaggio è la “vigna delle Madri” con piante di ottant’anni. Sulla sommità della collina potrete gustare il “Picnic in vigna” per romantici tramonti, dato che la stessa vigna è a forma di cuore.

Il Borgo di Vèscine, perla del Chianti L'italianità che conquista il mondo

Tornando alla cucina, due offerte diverse, il ristorante gourmet del Relais, dove lo chef Andrea Lascuola interpreta con mano moderna le grandi materie prime del luogo. Il consiglio è “Piccione con tegola di cioccolato”: pare una studiata stranezza, invece è un gran piatto. Stupenda la terrazza dove si cena nella bella stagione con sguardo che si perde tra i celebri colli.

Il Borgo di Vèscine, perla del Chianti L'italianità che conquista il mondo

La seconda opportunità, sempre parte della stessa proprietà, è il ristorante “Enoteca Nuvolari”, un paio di chilometri dal Borgo di Vèscine, per perdersi tra monumentali Fiorentine, pasta fresca, formaggi e salumi e uno straordinario prosciutto di maiale nero. Il locale è in quella che era l’antica stazione di posta in località Pietrafitta. In cucina la signora Catia, ritratto della solida capacità delle cuoche con la “C” maiuscola.

Il Borgo di Vèscine, perla del Chianti L'italianità che conquista il mondo

Infine un must che rende la carta dei vini di entrambi i ristoranti davvero interessante: è composta esclusivamente dalla vasta produzione della famiglia Paladin, pertanto non perdetevi di assaggiare il Prosecco Millesimato e il Franciacorta Brut “Cru Perdu” di altissimo livello.

Per informazioni: www.vescine.it

Chianti Toscana Radda in Chianti vino cantina Castelvecchi Borgo di Vescine Relais piscina Ristorante Nuvolari Paladin Prosecco Franciacorta Supertuscan vino toscano


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548