Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
sabato 16 dicembre 2017 | aggiornato alle 12:09 | 51825 articoli in archivio
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI
di Gabriele Ancona
vicedirettore
di Gabriele Ancona
vicedirettore

Festival del Prosciutto di Parma
Knam inaugurerà la 20ª edizione

Pubblicato il 21 luglio 2017 | 17:24

Un compleanno importante che coinvolgerà Parma e la sua provincia dal 1al 10 settembre. Un'occasione per celebrare i valori di questo prodotto naturale e privo di conservanti, frutto di dedizione e di grande manualità




Sarà Ernst Knam a inaugurare il primo giorno di settembre il Festival del Prosciutto di Parma. La manifestazione festeggia quest’anno la 20ª edizione, un compleanno importante che coinvolgerà Parma e la sua provincia fino al 10 settembre.

Festival del Prosciutto di Parma Knam inaugurerà la 20ª edizione

«Sarà l’occasione per promuovere ulteriormente i valori di questo prodotto unico, naturale e privo di conservanti, frutto di dedizione e di grande manualità», ha spiegato a Milano, presentando l’evento, Vittorio Capanna, presidente del Consorzio del Prosciutto di Parma. Un’organizzazione di 150 aziende, tutte situate nella zona tipica di produzione, che continuano a utilizzare e custodire il metodo tradizionale di lavorazione seguendo lo stesso rigido disciplinare produttivo depositato all’Unione europea. Da annotare, che condizione essenziale per ottenere il Prosciutto di Parma Dop è che l'intera lavorazione, dalla trasformazione della materia prima al prodotto finito, avvenga in zona tipica: un'area estremamente limitata che comprende il territorio della provincia di Parma posto a sud della via Emilia a distanza di almeno 5 km da questa, fino a un'altitudine di 900 metri, delimitato a est dal fiume Enza e a ovest dal torrente Stirone.

Vittorio Capanna - Festival del Prosciutto di Parma Knam inaugurerà la 20ª edizione
Vittorio Capanna

«La filiera del territorio è importantissima - ha puntualizzato Simona Caselli, assessora all'Agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna - in quanto esprime una valenza produttiva e culturale di primo piano nella valorizzazione del comparto turistico. A questo proposito abbiamo messo a punto la App “Via Emilia wine & food». Uno strumento di grande efficacia, globale, cassa di risonanza notevole anche per il Prosciutto di Parma e il suo Festival. «Parma - ha ricordato il sindaco Federico Pizzarotti - unica in Italia, ha ottenuto il marchio Unesco di “Città creativa per la gastronomia”, un riconoscimento che premia tutto il territorio e le sue numerose produzioni agroalimentari di eccellenza». Nel 2106 sono stati prodotti 9 milioni di pezzi di Prosciutto di Parma, di cui il 35% destinato all’esportazione.

Federico Pizzarotti - Festival del Prosciutto di Parma Knam inaugurerà la 20ª edizione
Federico Pizzarotti

«Un prodotto che ci è invidiato in tutto il mondo - ha precisato Giordano Bricoli, sindaco di Langhirano - un nostro vanto che però deve essere anche conosciuto in profondità. Per questo il Festival ha organizzato “Finestre Aperte”, iniziativa che offre a tutti la possibilità di scoprire in prosciuttificio le fasi di lavorazione. A Langhirano, poi, la Cittadella del Prosciutto favorisce l’incontro con i produttori e momenti di degustazione in abbinamento con i prodotti del territorio». “Un panino al Parma” è una delle numerose iniziative pensate per esaltare questo classico matrimonio.

Per informazioni: www.festivaldelprosciuttodiparma.com

Festival del Prosciutto di Parma Consorzio del Prosciutto di Parma produzione territorio Unesco gastronomia Simona Caselli Federico Pizzarotti Vittorio Capanna Giordano Bricoli Langhirano


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548