Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 01:30 | 51827 articoli in archivio
HOME     VINO     CONCORSI

Autochtona, 6 vini vincitori su 80
Lo Special Terroir alla veneta Maeli

Pubblicato il 18 ottobre 2017 | 19:29



Alla fiera Autochtona sono stati decretati i sei migliori vini, scelti su 80 etichette degustate in finale. Le Regioni premiate sono state Piemonte (2), Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio e Veneto. Il premio Special Terroir è stato assegnato quest'anno all'azienda Maeli del Veneto con il suo Dilì Moscato Giallo Igt Veneto 2016.

Gli altri premi assegnati sono stati Miglior vino rosso all'azienda Claudio Alario, ad Autochtona fin dalla sua prima edizione, con il Dolcetto di Diano d'Alba Docg Sorì Costa Fiore 2016. Altra azienda piemontese per il Miglior vino rosato, vinto da Cascina Gilli con il Lirico Monferrato Doc Chiaretto 2016. Per il Miglior vino dolce bisogna spostarsi ad est, premiato il Picolit Docg Colli Orientali del Friuli 2013 dell'azienda Aquila del Torre.

(Autochtona, 6 vini vincitori su 80 Lo Special Terroir alla veneta Maeli)

Le Migliori bollicine vedono trionfare l'azienda emiliana Cantina della Volta (ha vinto anche nel 2016), con il Lambrusco Modena Doc Rosé Spumante Brut Metodo Classico 2013. Il Maturano Igt del Frusinate Arcaro dell'azienda agricola D.S. Bio ha ottenuto il premio di Miglior vino bianco: questo vino è ottenuto da un antico vitigno autoctono laziale coltivato sin dall'antichità nella Valle di Comino e Media Valle del Liri, a 500 metri sopra il livello del mare.

Questi premi insieme compiono un viaggio dal nord al centro Italia. Le Regioni sopra elencate sono le vincitrici di Autoctoni che passione!, rassegna svolta in occasione della 14ª edizione del forum nazionale dei vini autoctoni a Bolzano.

«Come ogni anno - ha commentato Pierluigi Gorgoni, curatore della rassegna e firma di Spirito DiVino - Autochtona è scoperta, sorpresa, singolarità. Non avevo mai avvicinato il vitigno Maturano del Lazio nel frusinate e l’abbiamo scoperto eccellente, così come c’è sempre da rimanere incantati di fronte alla qualità di vitigni tradizionali più noti, quando interpretati con premura e purissima ispirazione». 

(Autochtona, 6 vini vincitori su 80 Lo Special Terroir alla veneta Maeli)

«Il fattore che è emerso maggiormente in questa edizione - ha commentato Alessio Pietrobattista, degustatore e firma del Gambero Rosso - è stata la freschezza dei vini degustati. A stupire ed entusiasmare sono stati soprattutto i vini più originali e particolari, che non hanno avuto nulla da temere rispetto a denominazioni più conosciute. Se la qualità media riscontrata nella categoria dei vini bianchi è stata molto buona, anche le bollicine hanno riservato piacevoli sorprese stimolando discussioni e confronti costruttivi tra i giurati».

«Partecipare come giurato ad Autoctoni che Passione - ha aggiunto Filippo Bartolotta, giornalista di settore e membro della giuria del premio - è stata un’esperienza piacevole e stimolante. Nonostante per lavoro io abbia l’opportunità di degustare un’ampia selezione di vini, qui ho trovato etichette originali facendo assaggi talvolta sorprendenti. Non nego che alcune bottiglie le avrei volentieri portate a casa».

Per informazioni: www.autochtona.it

Autochtona Fiera Bolzano vino concorso Claudio Alario Cascina Gilli Aquila del Torre Cantina della Volta D S Bio Maeli


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548