Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 06:55 | 51827 articoli in archivio
HOME     BEVANDE     CAFFÈ
di Andrea Radic
vicedirettore
di Andrea Radic
vicedirettore

Eccellenti monorogini “in carta”
La qualità di Caffè del Caravaggio

Pubblicato il 31 ottobre 2017 | 16:11



Quando un caffè esprime tale cremosità da superare la "prova zucchero" ci si deve fermare per conoscerlo, per capirne l'origine, esplorarne le miscele e verificarne la altissima qualità. Caffè del Caravaggio è così.

A me è successo a Host con il Caffè del Caravaggio, un progetto nato dalla passione del gruppo Tenacta e dall'abitudine di chi lo guida, di mirare all'eccellenza.

Obiettivo raggiunto per quanto riguarda appunto il caffè, perché al contrario di quanto qualcuno possa dire, i caffè non sono tutti uguali, e soprattutto non lo sono le cialde. La differenza sta nella qualità della conservazione dell'aroma e delle caratteristiche del caffè. Per questa ragione le cialde di Caffè del Caravaggio sono sigillate in azoto e completamente ecologiche, per mantenere intatto il sapore della qualità.

(Eccellenti monorogini in carta La qualità di Caffè del Caravaggio)

Tornando alla prova caffè, vi invito a compierla. È una tradizione napoletana, o comunque praticata dagli intenditori. Adagiate lo zucchero sulla crema del caffè, se tende a restare in superficie e ad essere amalgamato lentamente, la prova della consistenza e della cremosita è superata a pieni voti. Con il Caffè del Caravaggio succede sempre. Noi l'abbiamo fatta con Marco Morgandi che ci racconta tutto sul caffè.

Parliamo inoltre di origine del caffè, della scelta delle migliori miscele del mondo, un mondo di sentori e meraviglie paragonabile a quello dei distillati per la necessità della cura del dettaglio e per la precisione dei diversi passaggi della preparazione. Tutto questo è oggi declinato nella "Carta dei Caffè" proposta da Caffè del Caravaggio, con la quale è possibile scegliere il proprio caffè e degustare le migliori miscele del mondo. Proprio come si fa per i vini.

Marco Morgandi (Eccellenti monorogini in carta La qualità di Caffè del Caravaggio)
Marco Morgandi

Nella Carta dei Caffè si trovano i re dei caffè: Jamaica Blue Mountain, Guatemala Antigua Pastores, Etiopia Sidamo. Varietà pregiate, ricche, dagli aromi unici. Ma anche miscele esclusive di pura Arabica, decaffeinato e caffè aromatizzati.

Un’ampia scelta di ottima qualità dedicata a chi ama il caffè, a chi se ne intende, a chi è molto esigente. Ovviamente per avere il massimo della resa, l'utilizzo della macchina modulare prodotta da Caffè del Caravaggio è la scelta più adatta. Insomma, il caffè è un prodotto complesso e di profonda tradizione, bello vederlo nobilitato dalla passione della squadra di Caffè del Caravaggio.

Per informazioni: www.caffedelcaravaggio.it

caffe miscela monorigine qualita macchina caffe Arabica crema zucchero Host Caffe del Caravaggio


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548