Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 08:45 | 51827 articoli in archivio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Gabriele Ancona
vicedirettore
di Gabriele Ancona
vicedirettore

Concluso il tour 2017 dei vini lucani
Tappa dell'Enoteca Regionale a Milano

Pubblicato il 17 novembre 2017 | 15:29



Promuovere la cultura vitivinicola e il miglioramento costante della produzione e rendere sinergica l’immagine dei vini con quella dei prodotti agroalimentari. Queste le basi da cui si muove l’Enoteca Regionale Lucana .

Rappresenta 40 cantine di valore spalmate su un territorio non ancora conosciuto come meriterebbe. Una regione che però nel 2019 sarà il centro del mondo con l’incoronazione di Matera a Capitale europea della cultura. Sul fronte marketing e comunicazione, al proposito, l’Enoteca sta operando una virata creativa adottando iniziative incisive come il Basilicata in Vigna blog tour 2017. «Sei tappe che hanno toccato Matera, Potenza, Napoli, Roma e Torino per concludere il viaggio di valorizzazione enogastronomica della nostra terra a Milano», ha spiegato Paolo Montrone, presidente dell’Enoteca Regionale Lucana.

(Concluso il tour 2017 dei vini lucani Tappa dell'Enoteca Regionale a Milano)

Al Fours Seasons, complice la brigata guidata dal lucano Vito Mollica, executive chef delle cucine di Milano e Firenze, sono stati presentati 8 vini bianchi, 2 spumanti (Rosé Extra Brut e Metodo Classico) e 10 rossi. Mollica li ha abbinati a Baccalà confit con ciambotta di peperone e finocchietto, Cautarogni con cime di rapa, borzillo e “mollica”, Guancia di manzo brasata al vino rosso con polenta morbida e burro d’alpeggio.

Una serata ad alto palato animata dagli interventi dei produttori. «Tutto è iniziato con il successo sui mercati dell’Aglianico del Vulture, un grande vino che ha fatto da traino anche agli altri. Le cantine sono cresciute e oggi sono in grado di confrontarsi con chiunque». Questo il commento unanime. E oggi si sta inoltre colmando il gap della comunicazione di queste eccellenze; nel passato il silenzio è stato un tallone d’Achille.

(Concluso il tour 2017 dei vini lucani Tappa dell'Enoteca Regionale a Milano)

«Il futuro è roseo, va costruito e lo stiamo facendo», ha precisato Montrone, che, a conferma dell’interesse crescente per la Lucania enologica, ha anticipato che Rai Cinema, con la regia di Domenico Fortunato, sta realizzando una produzione sull’universo Aglianico-Vulture. Ricordando che il Basilicata in Vigna blog tour 2018 sarà ancora più incisivo attraversando tutte le regioni, ha presentato il libro “Basilicata in Vigna”. Opera editoriale imponente, firmata da Andrea Zanfi, in 250 pagine attraversa la regione lungo la geografia, la storia, la cultura, i sapori e le cantine. Una terra dalle mille risorse, sconosciute ai più.

«Questa sera ho degustato vini eccezionali e incontrato un mondo sorprendente», ha puntualizzato Matteo Scibilia, titolare dell’Osteria della Buona Condotta di Ornago (Mb) e responsabile scientifico di Italia a Tavola, al Four Seasons in rappresentanza della Federazione italiana cuochi. «In particolare, mi hanno colpito un Moscato bianco secco e un Pinot nero, entrambi in purezza». Dimostrazione concreta della caratura della produzione enologica lucana. In riferimento al Pinot nero, tra i produttori si è rimarcato che questo vitigno è da sempre presente in Basilicata, da tempi remoti. Tanto da supporne la primogenitura.

Per informazioni: www.enotecaregionalelucana.com

Enoteca Regionale Lucana vino Aglianico Vulture comunicazione territorio Vito Mollica Paolo Montrone Basilicata in Vigna tour Four Seasons Matteo Scibilia Fic


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548