Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 07:13 | 51827 articoli in archivio
di Emanuela Teresa Cavalca
di Emanuela Teresa Cavalca

La cucina di Pedini parla
Un ordine e il caffè è pronto

Pubblicato il 20 novembre 2017 | 12:14

Pedini, eccellenza marchigiana di arredamento, ha realizzato in collaborazione con Microsoft e Iomote una cucina parlante. Un ordine e il caffè è pronto, gli sportelli, quasi per magia, si aprono e si chiudono.

L’unione fa la forza: Pedini offre un design di pregio, made in Italy, Microsoft offre il servizio Luis (Language Understanding Intelligent Service) che permette di creare modelli semantici personalizzati e Iomote è in grado di dotare di un’anima digitale qualsiasi prodotto.

(La cucina di Pedini parla Un ordine e il caffè è pronto)

«In questo modo - dichiara Daniele Radi Temelini, presidente di Pedini - diventa fondamentale rispondere con un’offerta di valore aggiornata alle aspettative dei clienti, perché oggi il mercato si gioca sul plus che migliora la vita». I dialoghi ora avvengono in italiano, ma ben presto si tradurranno in inglese, poiché Pedini esporta per il novanta percento soprattutto negli Stati Uniti. “Hi Pedini” è l’anticipo all’ingresso in grande stile nel mercato nazionale: durate il salone del mobile è prevista l’inaugurazione del suo elegante showroom milanese, proprio in zona Brera-Garibaldi.

Pedini, nata sessant’anni fa a Lucrezia (Pu), da sempre è attenta all’ambiente e la salute, utilizza solo legno proveniente da foreste controllate, materiali riciclabili e lavorazione a minimo impatto. Certo parliamo di cucine di lusso, che costano dai ventimila euro in su, ma vantano elevata modularità, ricerca tecnologica, ergonomicità e certificazioni di qualità. D’altra parte il locale dove si cucina non è più relegato in fondo all’abitazione, oggi è diventato il centro della casa.

Daniele Radi Temelini (La cucina di Pedini parla Un ordine e il caffè è pronto)
Daniele Radi Temelini

Infatti, la cucina è la più frequentata e la più amata sia dalle donne che dagli uomini: si sta dietro il fornello, mentre si chiacchiera piacevolmente con gli amici. Non serve più la classica lavagna o il block notes se manca il sale o lo zucchero: la piattaforma di Cloud Computig riconosce la voce e segna sul nostro smartphone la lista della spesa, la qualità dell’aria e ci avverte di fughe di gas o perdite d’acqua. La cucina Pedini 4.0 può attivare i sensori di movimento applicati alle ante che racchiudono detersivi oppure oggetti acuminati, pericolosi per i bambini.

Per informazioni: www.pedini.it

Pedini cucina caffe arredo design Microsoft


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548