Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 18 dicembre 2017 | aggiornato alle 04:33 | 51829 articoli in archivio


La Guida Michelin si è dimenticata di una perla toscana...

14/10/2009
Commento alla notizia: La Rossa promuove 8 nuove "2 stelle". Ma per il top la porta è chiusa

Seguo da sempre la guida Michelin, che per me è garanzia e successo sicuro di una bella serata. Ultima tappa Sadler a Milano, ottima accoglienza e cibo sublime. Ambiente caldo e riservato quanto basta, ho conosciuto il patron, merita ancora di più le due stelle. Settimana scorsa sono stata in Toscana, da buona milanese quale sono amo la tranquillità e l'ozio dei "toscanacci", apro la mia guida e trovo un ristorante a Bolgheri in Castagneto Carducci. Arrivo in questo splendido borgo medievale, dove il Carducci passò la sua infanzia, attraverso 5 km di un viale mozzafiato dei famosi cipressi, ecco che l'acquolina in bocca incomincia a prendere piede... ma che delusione, il ristorante La Magona CHIUSO!!! Avevo già fatto la bocca a qualche piatto spettacolare. La fame non mancava quindi mi sono fermata in un ristorante vicino, La Taverna del Pittore. Ho mangiato sotto un albero di arance, non mi sembrava vero, il cameriere doveva abbassarsi per servirmi il piatto perché le arance ancora verdi ma pesanti abbassavano i rami, sembrava che il tempo si fosse fermato, era una favola. Ho ordinato della pasta fatta in casa con un sugo di piccione: strepitosa, tornerei solo per quella. Poi come secondo dei fegatelli di cinta senese da perdere il fiato, si struggevano in bocca, mai sentita tanta bontà e delicatezza, un piatto da stellati... Dolci semplici ma genuini. Una bella carta dei vini che privilegia la Doc di zona dove padroneggia il mitico Sassicaia, e anche tanti vini in degustazione al bicchiere per chi come me sola vuol assaggiare più cose. Il personale è stato gentile e particolarmente accogliente, quando sono andata via (visto che era il mio compleanno) il patron mi ha omaggiato di una confettura di arance, le arance che coprivano l'anno prima il mio tavolo... Questa è stata un'esperianza affascinante che mi rimarrà dentro e che porterò con me, una vera emozione sia per il cibo che per l'atmosfera. MA PERCHé NON L'AVETE ANCORA MENZIONATA IN GUIDA???

Barbara Bucci
maestro di cerimonia
Events coordinator
Clicca qui per accedere all'archivio
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548