Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 dicembre 2017 | aggiornato alle 01:34 | 51827 articoli in archivio


Troppi agriturismi sono falsi, la Coldiretti dovrebbe saperlo

23/12/2009
Commento alla notizia: Sui pasti in agriturismo Agriturist polemizza con Fipe

Faccio riferimento all'ultimo articolo del 21/12 dove a seguito dell'intervista al presidente Tullio Marcelli, Coldiretti Toscana, che ribadisce la necessità di "regolamentare" una legge esistente e ancora non attiva in Toscana per gli agriturismi sulla somministrazione dei pasti; purtroppo caro Presidente bisogna essere obbiettivi sono troppi gli Agriturismi che "non hanno nessuna produzione, coltivazione e allevamento", e quelli che veramente lo sono al 100% anche loro, sono sicuro, non accettano questa situazione di promiscuita e di falsi contesti agricoli. Rispetto i veri agricoltori che mettono a disposizione il loro territorio e la loro produzione ma bandisco chi sfrutta il nome agriturismo senza conoscere il vero e duro lavoro della terra; quindi bando alle ciance verifichiamo chi puo e chi non puo svolgere questa attività anche per prestigio della Coldiretti e di tutti gli agricoltori "VERI".

Enrico Cipolletta
Albergatore
Locanda la Pieve
Risposta:

In effetti il problema è proprio quello più volte richiamato di un maggiore impegno di controllo proprio da parte delle associazioni di categoria per evitare speculazioni che nons ervono a nessuno.

a.l.   

Clicca qui per accedere all'archivio
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548