Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 18 dicembre 2017 | aggiornato alle 04:20 | 51829 articoli in archivio


Troppi agriturismi falsi

07/07/2010
Commento alla notizia: "Stelle" anche per gli agriturismi Più uniformità per il settore

Caro direttore, il problema degli agriturismo è annoso. Partito male, gestito peggio e mai, o poco e male, controllati. Un esercito di prestanome che nulla hanno a che fare con l'azienda agricola. Ma ti dirò di più. Una quindicina di anni fa, invitato ad un convegno a dire il mio pensiero sulla materia, dissi senza timore (guai ad averlo quando fai questo mestiere) che la maggior parte erano dei finti ristoranti, che facevano la spesa al supermercato, che lavoravano solo nei mesi estivi, che servivano su piatti di plastica e posate di plastica, con salviettine di carta, prodotti industriali, vini difettosi spacciati per genuini, spesso con grigliate di pesce nel menù e posti da 300 - 400 persone e più.
Un funzionario di un ente regionale, parlando dopo il mio intervento, prese le difese dei più cialtroni dicendo: che solo potevano aprire nei mesi estivi perchè negli altri erano occupati a produrre, che il pesce non era vietato perchè potevano avere un lago o un fiume nella proprietà o nelle vicinanze, ecc.ecc...Questo è accaduto nelle mia regione (Sardegna) e molti continuano così. Ma nel mio girovagare per lavoro ho trovato, per fortuna, ottimi agriturismo dove lo spirito e la qualità sono ben altra cosa.. Grazie per l'attenzione e ti leggo sempre volentieri. Buon lavoro 

Gilberto Arru
giornalista
Risposta:

Caro Gilberto,

la tua testimonianza mi fa piacere dopo i troppi attacche e le polemcihe, strumentali, che sto ricevendo proprio perchè, come te, mi limito ad affermare cose vere e banali: ci sono in giro troppi agriturismi falsi, vere fabbriche per spennare i turisti proponendo loro le cose più inverosimili e con voluto imbroglio. Per fortuna ci sono al contrario agriturismi che potrebbero essere messi sulle più importanmte guide per la serietà con cui tramandano tradizioni di territorio e propongono piatti di grande qualità. E in Sardegna, come ricordi, non sono certo pochi gli agriturismi seri. Ora c'è solo da sperare che il Ministro Galan vada fino in fondo con la sua proposta di riordino del settore, facendo saltare quegli equilibri equivoci fra assoiazini ed istituzioni che il predecessore Zaia aveva di fatto lasciato intatti...

a.l.

Clicca qui per accedere all'archivio
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548