Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
sabato 16 dicembre 2017 | aggiornato alle 17:48 | 51827 articoli in archivio


Turismo, concorrenza più leale e minori costi di gestione

16/09/2010
Egregio Direttore,
ho appena finito di leggere l'ultimo numero del Suo giornale e non ho potuto che compiacermi con lo chef Matteo Scibilia per come ha difeso la nostra categoria dalle critiche di chi in effetti non sa quanto sia difficile oggi gestire un esercizio pubblico nel nostro Paese: tra affitti esagerati, tra mille balzelli messi in essere dall'amministrazione dello Stato (che ci considera tutti evasori), spese bancarie di non lieve conto, percentuali da usura trattenute dai gestori delle carte di credito e tante altre problematiche legate alla gestione di tali attività.

Avrei qualche suggerimento per il futuro (se ci sarà) ministro dello Sviluppo economico. Per prima cosa dovrebbe snellire la burocrazia che soffoca il settore; in secondo luogo studiare una campagna per rilanciare il turismo nostrano, magari far scaricare dalle tasse le spese sostenute dagli italiani in vacanza nel Belpaese. Le minori entrate sarebbero largamente compensate dall'emerso che ne verrebbe. Il settore poi andrebbe monitorato eliminando la concorrenza sleale di agriturismi 'fasulli”, sagre paesane che diventano fiere, ecc.

Solo liberando la gestione del turismo dai costi esagerati cui è sottoposta in Italia, riportando la concorrenza nei limiti della legalità, obbligando le società esercenti delle carte di credito a dei tassi più modesti si può rilanciare il Turismo nel nostro Paese. Potremmo così contenere meglio i prezzi e attirare il turismo straniero che da qualche tempo va sempre più scomparendo.

Filippo Calderone
Chef patron
La Vecchia Cucina, Milazzo (Me)
Clicca qui per accedere all'archivio
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548