Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
sabato 21 aprile 2018 | aggiornato alle 02:12 | 53652 articoli in archivio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE
di Gabriele Ancona
vicedirettore
di Gabriele Ancona
vicedirettore

Cantina Antonella Corda
Il debutto di un'azienda al femminile

Pubblicato il 16 aprile 2018 | 12:42



Antonella Corda presso DesignElementi, spazio-laboratorio Neff di Milano, ha raccontato le prime annate della sua cantina (omonima): Nuragus di Cagliari Doc, Vermentino Doc di Sardegna, Cannonau di Sardegna.

La Cantina Antonella Corda si trova a Serdiana (Ca) e si sviluppa su 15 ettari coltivati a vite, da un anno in conversione biologica. I vigneti si estendono su terreni disomogenei, calcarei o limosi, battuti dal vento maestrale.

«Per la nostra azienda - ha spiegato Antonella Corda - la terra va rispettata come una madre. Per questo i vini, nelle annate 2016/2017, sono piena espressione della nostra Serdiana. Il Vermentino è intenso e fragrante, in grado di riunire le essenze dei giardini del mediterraneo, il Nuragus racchiude le due anime della Sardegna, la terra e il mare, mentre il Cannonau viene vinificato in modo da mantenere intatti gli aromi varietali del vitigno».

(Cantina Antonella Corda Il debutto di un'azienda al femminile)

Di madre in vigna è un po’ il filo conduttore dell’azienda Corda. Antonella ha infatti ereditato nel 2010 i vigneti di famiglia, continuando la tradizione del nonno Antonio Argiolas e dei genitori. L'obiettivo oggi è quello di trasformare l'azienda agricola in una boutique winery per la produzione di vini sardi di qualità, che raccontino nel mondo la storia della sua terra. Un obiettivo che prevede nell’arco di 5 anni di quintuplicare la produzione, sempre su 3 etichette, raggiungendo quota 100mila bottiglie. Nel frattempo, a metà maggio, verrà inaugurata la nuova cantina immersa nei vigneti.

Nel corso della presentazione milanese, il Nuragus di Cagliari, fresco ed equilibrato al palato e contraddistinto da una caratteristica sapidità, è stato proposto con Ostrica Shiso e lamponi, Tartare di pecora, Baccalà mantecato, Uovo 61 e il tonno. Il riso nel tortello, sapa, gambero, fregola in verde e casu axedu ha invece accompagnato il Vermentino di Sardegna, intenso e fragrante, ricco di un’acidità vibrante che contrasta i toni caldi e la sua morbidezza.

(Cantina Antonella Corda Il debutto di un'azienda al femminile)

Elegante, fresco e meno concentrato rispetto a quelli di vecchia scuola, il Cannonau di Sardegna pensato da Antonella Corda interpreta un pensiero enologico evoluto e trasversale ai mercati. Un vino importante, ma ecumenico. È stato abbinato a Faraona, finocchio e sambuca.

Per informazioni: www.antonellacorda.it

Antonella Corda vino cantina Horeca Sardegna Fermentino Nuragus Cannonau debutto tradizione territorio Neff


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548