Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 07 agosto 2020 | aggiornato alle 14:11| 67127 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO
di Andrea Radic
di Andrea Radic

La settimana del Tiramisù veneto da Eat's
sfida l'origine friuliana ribadita da Eataly

La settimana del Tiramisù veneto da Eat's 
sfida l'origine friuliana ribadita da Eataly
La settimana del Tiramisù veneto da Eat's sfida l'origine friuliana ribadita da Eataly
Pubblicato il 10 febbraio 2017 | 12:21

Una “contro” Settimana del Tiramisù da Eat’s a Conegliano (Tv) e Milano, a partire dalle degustazioni gratuite l'11 febbraio, vuole ricordare come il tipico dolce italiano debba il suo successo alla ricetta veneta

Il Tiramisù veneto, sabato 11 febbraio, avrà come testimonial i maestri pasticceri di Eat’s, che dimostreranno in diretta come si prepara il celeberrimo dolce al cucchiaio, seguendo la “codificazione” trevigiana della ricetta depositata dall’Accademia italiana della cucina, derivata dalla preparazione che, all’inizio degli anni Sessanta del secolo scorso, conquistò inizialmente i clienti del ristorante “Le Beccherie” di Treviso (nelle cui cucine fu messa a punto) e in seguito i palati di tutto il mondo, diventando il dolce simbolo della creatività italiana.

La settimana del Tiramisù veneto da Eat's  sfida l'origine friuliana secondo Farinetti

La “contro” Settimana del Tiramisù è stata lanciata da Tino Vettorello, amministratore delegato di Eat’s, brand della distribuzione di alimenti di nicchia. Sabato 11 febbraio i clienti delle food hall di Eat’s Milano (nella Galleria del Corso, basement dell’Excelsior) e Conegliano Veneto (Tv) potranno degustare - ed anche acquistare nella sede coneglianese - l’apprezzatissimo dolce, seguendo pure una lezione di pasticceria.

L’iniziativa vuole ribadire il pensiero di Eat's, secondo cui al dolce bisogna attribuire un’origine veneta (e trevigiana), in risposta a quantoinvece  Eataly di Oscar Farinetti farà il 21 marzo con il suo Tiramisù Day, evento che invece parte dalla tesi che a dare i natali al cremoso dessert siano stati, attorno agli anni Cinquanta, due ristoranti del Friuli Venezia Giulia, come effettivamente dimostrano le ricerche di Clara e Gigi Padovani riportate nel libro “Tiramisù - Storia, curiosità, interpretazioni del dolce italiano più amato”.

Una delle due ricette friulane descritte dagli autori contempla crema di zabaione e Pan di Spagna. Eat’s, con questa sua iniziativa, vuole raccontare la storia del tiramisù come gesto d'intraprendenza di ristoratori veneti che avrebbero dato al dolce fama internazionale. I maestri pasticceri di Eat’s stanno trasformando decine e decine di chili di morbido mascarpone, centinaia di savoiardi, dozzine di uova fresche (tuorlo e albume separati per due diversi utilizzi), litri di caffè e cacao a pioggia.

Sabato 11 febbraio una degustazione speciale gratuita sarà offerta al pubblico di Eat’s, che a Conegliano sarà abbinata alla dimostrazione in diretta su come si prepara il vero Tiramisù veneto. Nel pomeriggio, dalle 16.00 alle 18.00, chi farà lo shopping del gusto nelle food hall lo potrà assaporare in formato finger, abbinato ad un calice di Prosecco Docg Extra Dry Rive di Cozzuolo dell’azienda La Vigna di Sarah (Vittorio Veneto).

Per informazioni: www.eatstore.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Tiramisu dolce Eats Conegliano Veneto Eataly Oscar Farinetti degustazione Tino Vettorello

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®