Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 13:32| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

International Chocolate Awards
Tanti riconoscimenti per l’Italia

International Chocolate Awards 
Tanti riconoscimenti per l’Italia
International Chocolate Awards Tanti riconoscimenti per l’Italia
Pubblicato il 08 settembre 2017 | 10:09

Proclamati i vincitori della 6ª edizione dell’International Chocolate Awards Italia-Mediterraneo con il Belpaese che è salito in cattedra ottenendo diverse medaglie d’oro. A Firenze il 24 settembre le premiazioni

Moltissimi ori all’Italia, solo per citarne alcuni: Guido Castagna con la “Gianduja Fondente”; Andrea Slitti con le “Mandorle d’Avola ricoperte di cioccolato al latte”; il “Buongiorno alla Nocciola” di Piccola Pasticceria; Luca Mannori con la Tavoletta “Nicaliso 72% con pepe Selim e fiore di sale di Bali” e molti altri in un tripudio di grande creatività ed innovazione, testimonianza che il mondo del cioccolato e dell’alta pasticceria è sempre in grandissimo fermento.

International Chocolate Awards Tanti riconoscimenti per l’Italia

L’International Chocolate Awards ha annunciato i vincitori dell’edizione 2017, round Italia e Bacino del Mediterraneo. Le sessioni di giudizio si sono svolte a Firenze dal 16 al 20 marzo scorso, presso la Scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu. I collegi giudicanti - composti da molti chef e pasticceri di fama internazionale, chocolate taster certificati, sommelier e giornalisti - hanno valutato oltre 200 specialità provenienti da: Croazia; Cipro; Egitto; Grecia; Israele; Italia; Malta; Marocco; Portogallo, Spagna; Turchia; Emirati Arabi e Africa del nord est.

La prestigiosa competizione internazionale - strutturata per essere assolutamente indipendente, imparziale e no profit - è stata fondata da Martin Christy (Gran Bretagna), Monica Meschini (Italia) e Maricel Presilla (Usa), tre tra i maggiori esperti di cacao e cioccolato del mondo. Come spiega Monica Meschini, responsabile dell’Italia e del Bacino del Mediterraneo: «Il nostro obiettivo è quello di riunire i massimi esperti mondiali del settore e, tramite un sistema di giudizio ”alla cieca”, avere un’opinione completamente imparziale, che possa poi essere anche di stimolo al miglioramento dei prodotti esaminati. I partecipanti infatti ci chiedono il nostro feedback sulle loro creazioni e comunque è doveroso sottolineare che le regole di ammissione alla competizione sono molto rigide, non accettiamo, nella composizione delle ricette, alcun additivo, o elemento chimico di qualsiasi sorta e, anche dopo la proclamazione dei vincitori, effettuiamo periodicamente dei controlli a campione».
 
Le categorie in gara sono state circa 50, un percorso a tutto tondo che prevedeva la degustazione di tavolette in purezza ed aromatizzate, gianduiotti, praline, ganches, tartufi, cremini, drageés e creme spalmabili. La piramide dei premi è suddivisa in tre categorie: oro, argento, bronzo e Winner Overall. Il sistema di giudizio è anonimo - anche i prodotti esaminati vengono privati di ogni riconoscimento e incarto, per garantirne il totale anonimato. Sono identificati da un codice alfanumerico - e completamente digitalizzato.

A proposito del riscontro da parte della Giuria, Martin Christy ha commentato: «Ancora una volta la Giuria è rimasta impressionata dalla qualità e abilità straordinaria dei maestri cioccolatieri Italiani, in particolare ha colpito la loro grande capacità nel creare prodotti come la gianduja e anche molte specialità composte da nocciole di diversa tipologia e provenienza, cosa che si incontra raramente in altre parti del mondo».
 
«È stato un grande piacere - ha proseguito - vedere un incremento di partecipazione delle aziende provenienti dal Bacino del Mediterraneo, con il risultato di avere tra i vincitori Israele, Dubai, Tunisia e Croazia, che hanno ben rappresentato la grande qualità delle ricette e degli ingredienti che compongono le loro specialità. Infine, desidero ringraziare di cuore tutte le aziende che ci seguono da anni e che ci hanno mostrato sempre grande fiducia e riconoscimento per il lavoro che portiamo avanti». La Cerimonia di Premiazione di terrà a Firenze il 24 settembre 2017, presso l’Educatorio del Fuligno in via Faenza 48, dalle ore 16.30 alle ore 20.30. Saranno presenti tutti i vincitori, con i loro prodotti, e tutti i giudici che li hanno esaminati. I vincitori parteciperanno di diritto alla finale mondiale che si terrà a Londra ad ottobre 2017 ed avranno anche la possibilità di esporre i loro prodotti nel Winners Village del “The Chocolate Show” di Londra dal 13 al 15 ottobre.

Per informazioni: www.internationalchocolateawards.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


International Chocolate Awards cioccolato Italia medaglia doro premiazione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®