Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 13 agosto 2020 | aggiornato alle 10:12| 67197 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO
di Piera Genta
Piera Genta
Piera Genta
di Piera Genta

Al torrone non si resiste
Protagonista a Natale

Al torrone non si resiste 
Protagonista a Natale
Al torrone non si resiste Protagonista a Natale
Pubblicato il 23 novembre 2019 | 17:13

Uno dei tanti dolci che non manca in tavola durante il periodo natalizio è il torrone. Una ricetta semplice con ingredienti naturali. La sua produzione è rimasta inalterata nel tempo.

Nell’antica Grecia pare che venisse preparato un dolce a base di noci e miele da dare agli atleti che si allenavano per le Olimpiadi. A partire dal X secolo saranno gli Arabi, con una ricetta molto simile a quella degli antichi romani, a diffondere il torrone in Andalusia, poi in Catalogna e infine nel sud d’Italia. La storia cremonese vuole che il primo torrone tradizionale sia nato il 25 ottobre del 1441, giorno delle nozze tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, quando i pasticceri di corte realizzarono un dolce speciale a forma di torre per rappresentare la torre campanaria del Duomo della città.

Torrone morbido alle mandorle (Al torrone non si resiste Protagonista a Natale)
Torrone morbido alle mandorle

Il consumo a Natale sembra dovuto alla raccolta delle mandorle alla fine dell’estate. In Italia alcune tradizioni meridionali prevedono l’utilizzo in altri periodi dell’anno. La “copeta” in Campania si regala durante le festività dei morti; in Sicilia, a Troina in provincia di Enna, il torrone si mangia a giugno, in occasione della Kubbaita, festa in onore di San Silvestro nella quale si rievoca la cacciata dei Saraceni da parte dei Normanni.

Le principali varietà sono a pasta morbida e a pasta dura. Il diverso grado di morbidezza della pasta è dato dal tempo di cottura: breve per i torroni morbidi e più prolungato per quelli duri. Esistono poi due tipologie: i mandorlati e i nocciolati. I torroni italiani più diffusi sono: il torrone classico di Cremona, bianco a pasta dura, a base di mandorle; quello di Benevento a pasta dura o morbida; quello sardo caratteristico per il colore avorio e l’aroma intenso dovuto all’utilizzo del solo miele di macchia mediterranea; quello siciliano che vede varianti al pistacchio e aromatizzate con scorze e frutta candita; il torrone tenero al cioccolato abruzzese, tipico dell’Aquila.

Il Torrone di Bagnara Igp in provincia di Reggio Calabria, a pochi chilometri dallo stretto di Messina, è un dolce tipico della tradizione calabrese legato alla sapiente lavorazione artigianale, le tipiche fasi della produzione, che solo mani esperte possono eseguire, sono state introdotte nel disciplinare. L’influenza araba si fa sentire nel Turron de Jijona nella provincia di Alicante, dove troviamo anche il Turròn de Alicante e il Turrón de Agramunt tradizionale della Comunità autonoma di Catalogna. Il nougat è la versione francese del torrone, il più famoso è il Nougat de Montélimar di Provenza.

Il torrone è fatto con ingredienti semplici e naturali e la sua produzione è rimasta inalterata nel tempo. Purtroppo non esiste una legge che fissi il termine massimo di scadenza. La vita dipende dalla frutta secca in esso contenuta, ad esempio per quello alle noci entro un anno, mentre quello alle mandorle, essendo più resistenti, può arrivare fino a 24 mesi. È un dolce... dolcissimo proprio per l’alta concentrazione di sostanze zuccherine e non si può dire che sia amico della linea. Ma uno strappo alla regola ogni tanto è consentito, soprattutto se scegliamo un torrone artigianale.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


dolci dessert torrone Natale dolce nocciolato mandorlato torrone duro torrone morbibo torrone artigianale

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®