Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 13:19| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO
di Liliana Savioli
Liliana Savioli
Liliana Savioli
di Liliana Savioli

“Tiramisù, dolce di Treviso”
Nuovo brand per un dolce unico

“Tiramisù, dolce di Treviso” 
Nuovo brand per un dolce unico
“Tiramisù, dolce di Treviso” Nuovo brand per un dolce unico
Pubblicato il 16 gennaio 2020 | 18:16

Il nuovo brand rappresenta un progetto non solo imprenditoriale, ma anche di valorizzazione turistica e culturale della Marca Trevigiana e del Veneto a livello internazionale.

Una cucina anni ’60 con la vecchia radio che gracchia canzoni d’epoca, un giornale che racconta i fatti del territorio, un dolce che ti ricorda la nonna, ma il centro focale è valorizzare la città di Treviso e il territorio circostante attraverso il dolce che ne è bandiera in tutto il mondo. Il piano di sviluppo del nuovo brand “Il Tiramisù, dolce di Treviso”, che si articola nei due canali Retail (con negozi sia di proprietà che in franchising nelle principali città italiane ed estere) e Horeca, per consentire a negozianti, baristi e ristoratori di poter servire ai propri clienti il vero Tiramisù della tradizione trevigiana. L’idea è di tre giovani imprenditori trevigiani: Elisa Menuzzo, esperta di psicologia del lavoro, risorse umane, marketing e comunicazione, Debora Oliosi, proveniente dall’ambito informatico e specializzatasi successivamente in digital communication & marketing, turismo e valorizzazione del territorio, e Alberto Curtolo, laureato in economia e gestore di attività commerciali nel settore del food & beverage.



«La nonna ti lascia fare tutto e ti insegna a cucinare e a ciucciare con il dito la crema dalla terrina». Con queste parole Elisa Menuzzo ha aperto la presentazione oggi a Treviso, presso Palazzo Giacomelli, del progetto, dalla nascita dell’idea alla sua evoluzione. Numerosi gli ospiti e i giornalisti presenti, che hanno assistito agli interventi dei tre ideatori del progetto. Sono quindi intervenuti Carlo Niero in rappresentanza di Hausbrandt, azienda partner e fornitrice della miscela di caffè messa a punto “su misura” per il nuovo brand, e il presidente del Consiglio comunale di Treviso, Giancarlo Iannicelli, come portavoce dell’amministrazione comunale; infine è stata letta la lettera di plauso del presidente della Regione Luca Zaia, assente per impegni istituzionali.

Il Tiramisù, dolce di Treviso (Tiramisù, dolce di Treviso Nuovo brand per un dolce unico)
Il Tiramisù, dolce di Treviso

Elisa Menuzzo ha posto l’accento sullo stile dei punti vendita, curato sin nei minimi dettagli per ricreare l’atmosfera anni Sessanta della cucina “della nonna”. Strumenti importanti a tal fine, il magazine “Do Ciacole”, che ricorda nel formato il quotidiano, e che raccoglie storie, curiosità, aneddoti sul tiramisù e tante informazioni utili per il turista che desidera visitare Treviso e la sua provincia. Non ultima, la radio “Il Tiramisù”, una web radio che trasmette esclusivamente musica anni Sessanta, per ricreare a 360° il mood vintage dei negozi, pel packaging e della grafica.

Elisa Menuzzo, Alberto Curtolo, Debora Oliosi (Tiramisù, dolce di Treviso Nuovo brand per un dolce unico)
Elisa Menuzzo, Alberto Curtolo, Debora Oliosi

Debora Oliosi ha affrontato il tema della produzione, che si concentrerà nella “Cremeria”, il laboratorio di Quinto di Treviso nel quale si concentrerà tutta la produzione della crema e del dolce di Treviso. Ha quindi descritto la messa a punto della ricetta della crema, priva di conservanti perché verrà distribuita mantenendo la catena del freddo, garantendo così in qualsiasi parte del mondo di poter gustare il Tiramisù come lo preparavano le nonne trevigiane.

Gli ingredienti del Tiramisù (Tiramisù, dolce di Treviso Nuovo brand per un dolce unico)
Gli ingredienti del Tiramisù

Alberto Curtolo ha raccontato come il dolce verrà servito nei punti vendita: assemblato al momento in tanti formati, dal “voiesso” (cucchiaino monoporzione), alla porzione singola, fino alla “vantiera”, la teglia, nei formati grande o piccolo. L’utilizzo del dialetto trevigiano è un altro punto di personalizzazione e di attaccamento al territorio d’origine. Il cliente potrà così farsi assemblare un tiramisù espresso da un “Mastro del Tiramisù”, che saprà consigliare in base ai gusti personali la migliore combinazione tra la crema, i biscotti (savoiardi, pavesini, novellini e amaretti), la bagna (al caffè, all’orzo, alla vaniglia e alcolica) e i diversi topping. Ha poi elencato le principali città in cui l’azienda intende essere presente: Verona, Milano, Roma, Firenze e, naturalmente, Treviso, dove è già stata già individuata la location, in pieno centro storico. Per l’estero, l’obiettivo è raggiungere le principali capitali, in primis in Germania e nel Regno Unito.

Ma come è, organoletticamente, questo “Tiramisù, dolce di Treviso”? Un ottimo dolce, dove la delicatezza e la setosità sono i punti di forza. Morbido, elegante, assolutamente non grasso, decisamente armonico. Insomma un vero tiramisù, buono come quello della nonna.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


dolci dessert dolce tiramisu Treviso brand dolce di Treviso retail horeca Elisa Menuzzo Debora Oliosi Alberto Curtolo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®