Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 16 luglio 2019 | aggiornato alle 12:42| 59995 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Tritordeum, il cereale del futuro
per una farina innovativa e 100% naturale

Tritordeum, il cereale del futuro 
per una farina innovativa e 100% naturale
Tritordeum, il cereale del futuro per una farina innovativa e 100% naturale
Pubblicato il 05 maggio 2017 | 10:54

Ricco di benefici nutrizionali e ambientali, a basso contenuto di glutine e ad alta digeribilità, il Tritordeum è una cultivar esclusiva di Molino Dallagiovanna, che la utilizza per realizzare la farina UNIQUA Verde

È un incrocio naturale fra un grano duro (Triticum durum) e un tipo di orzo selvatico (Hordeum chilense), ottenuto secondo metodi e tecnologie tradizionali in 30 anni di studi e coltivato in filiera controllata, secondo un rigido disciplinare. Definito “il cereale del futuro”, il Tritordeum è una cultivar totalmente innovativa e allo stesso tempo al 100% naturale, ricca di benefici nutrizionali e ambientali. È un’esclusiva di Molino Dallagiovanna, che la utilizza per realizzare la farina UNIQUA Verde.

Tritordeum, il cereale del futuro per una farina innovativa e 100% naturale

Il Tritordeum ha una lavorabilità e una duttilità ottime, che lo pongono sul podio dei cereali d’eccellenza per tutta l’Arte Bianca, dal pane alla pasta, dai dolci a pizze e focacce. Per tutte queste caratteristiche ha ricevuto un premio per la ricerca e l’innovazione dall’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani, durante il 22° Simposio AMPI.

Naturalmente a basso contenuto di glutine (è ad alta digeribilità secondo i test del Codex Alimentarius), vanta livelli di fibra dietetica più elevati del grano e un contenuto 10 volte maggiore in luteina. Il Tritordeum è un cereale molto robusto, che necessita di un minor quantitativo di fertilizzanti rispetto al grano ed è molto più resistente a siccità e malattie parassitarie dei cereali comuni.

Una cultivar dall’identità ben definita, proprio come la linea di farine UNIQUA firmata da Molino Dallagiovanna. Cinque farine multiuso da usare in purezza o miscelate fra loro. UNIQUA Dallagiovanna coniuga il desiderio di gusto e benessere del consumatore con le esigenze di stoccaggio, versatilità e shelf-life del produttore. Cinque colori per rispecchiare i sapori a tutto tondo di una volta: rossa integrale tutto-corpo, verde Tritordeum, blu, gialla e bianca tipo 1 con differente W (forza).

Tritordeum, il cereale del futuro per una farina innovativa e 100% naturale

UNIQUA mantiene inalterati tutti i componenti del chicco di grano, i macronutrienti e il germe e come tutte le farine Dallagiovanna nasce da grano lavato, proprio come si faceva una volta. Lavare il grano prima di condizionarlo e macinarlo assicura molteplici vantaggi in purezza, facilità nella pulitura del chicco e nella macinazione: le farine ottenute non sono “stressate” e quindi sono molto più facili da lavorare, tengono meglio le lievitazioni e sviluppano di più in forno. UNIQUA contiene inoltre molte più fibre e sali minerali delle farine di tipo 0 e 00 e si rivela ideale per una sana e corretta alimentazione. Cinque farine semplici da utilizzare, create e testate dai ricercatori e dai Maestri Dallagiovanna appositamente per i professionisti dell’arte bianca.

Per informazioni: www.dallagiovanna.it

Dallagiovanna molino farina grano cereale cultivar Tritordeum UNIQUA Verde

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)