Ros Forniture Alberghiere
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
mercoledì 18 luglio 2018 | aggiornato alle 12:39 | 54896 articoli in archivio

Peperone di Pontecorvo Dop - SCHEDA

Pubblicato il 01 gennaio 2013 | 10:41

Il peperone di Pontecorvo Dop ha la polpa sottile, il sapore dolce e una cuticola più sottile rispetto ad altri prodotti corrispondenti al suo stesso genere merceologico. Le caratteristiche che lo rendono unico sono l’elevata sapidità e la sua migliore digeribilità associata ad una buccia sottile. Il peperone di Pontecorvo Dop è da conservare in un luogo fresco. Grazie all'elevata digeribilità, può essere utilizzato in svariate ricette, calde o fredde. Può essere infatti impiegato per gli aperitivi, ma anche nelle insalate, nei primi piatti, come contorno alla carne, oppure nella pizza. Può essere inoltre facilmente conservato sott'olio.

peperone Pontecorvo Dop scheda tecnica


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548