Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 23 agosto 2019 | aggiornato alle 22:07| 60542 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     FRUTTA e VERDURA

Parte la raccolta delle mele
Produzione in calo del 3%

Parte la raccolta delle mele 
Produzione in calo del 3%
Parte la raccolta delle mele Produzione in calo del 3%
Pubblicato il 16 agosto 2019 | 08:54

Nelle prossime settimane in Italia se ne raccoglieranno circa 2,2 milioni di tonnellate, ma secondo le stime il raccolto sarà più povero rispetto all’anno scorso, a causa del maltempo che ha flagellato le campagne.

È il frutto più consumato sulle tavole italiane e il nostro Paese ne è il secondo produttore in Europa dopo la Polonia, dove pure il raccolto è addirittura in crisi nera. Parte in questi giorni la stagione della raccolta delle mele: quest’anno, secondo le prime stime, se ne produrranno 2,2 milioni di tonnellate, in calo di circa il 3% rispetto al 2018. Un calo dovuto principalmente alle bizze del clima, che fin dalla primavera, tra ondate di maltempo e di calore, ha messo a dura prova le coltivazioni.

In Italia si raccoglieranno quest'anno 2,2 milioni di tonnellate di mele (Parte la raccolta delle mele Produzione in calo del 3%)
In Italia si raccoglieranno quest'anno 2,2 milioni di tonnellate di mele

È quanto emerge da un'analisi di Coldiretti su dati Prognosfruit in occasione dell'inizio della raccolta per le varietà più precoci come la Gala, la prima ad essere staccata. In tutta Europa quest’anno si raccoglieranno 10,6 milioni di tonnellate di mele, con un calo molto più marcato, pari a circa il 20%. In testa tra i Paesi produttori resta la Polonia dove si è verificato però un crollo della produzione del 44% per un totale di 2,7 milioni di tonnellate mentre al terzo posto si piazza la Francia con circa 1,7 milioni tonnellate (+12%).

«L'andamento del raccolto - spiega la Coldiretti - varia lungo la Penisola, visti anche i problemi causati dall'ondata di maltempo in alcune regioni del Nord, con una produzione stabile di circa 991mila tonnellate in Alto Adige, dove si produce la metà delle mele Italiane, un calo a 519mila (-8%) in Trentino come pure in Veneto che scende a 199mila e viene sorpassato al terzo posto con 203mila tonnellate dal Piemonte (-1%) seguito dall'Emilia Romagna con 171mila (-4%), dal Friuli Venezia Giulia con 42mila (-1%) e dalla Lombardia che fa segnare un aumento del 16% per un totale di oltre 30mila tonnellate».

frutta verdura parte raccolta mele produzione calo italia polonia unione europea coldiretti agricoltura maltempo coltivazioni campi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)