Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 24 settembre 2022 | aggiornato alle 18:02| 88075 articoli in archivio

Pomodoro di Pachino Igp - SCHEDA

 
01 gennaio 2013 | 10:41

Pomodoro di Pachino Igp - SCHEDA

01 gennaio 2013 | 10:41
 

Il marchio di Indicazione geografica protetta si rivolge a ben quattro tipologie del pomodoro di Pachino.

  • Tipologia ciliegino: caratteristico per l’aspetto “a ciliegia” su un grappolo a spina di pesce con frutti tondi, piccoli, dal colore eccellente e il grado brix elevato
  • Tipologia costoluto: frutto di grandi dimensioni, leggermente schiacciato, esteticamente molto attraente, dalle coste marcate, di colore verde molto scuro e brillante
  • Tipologia tondo liscio: piccolo e rotondo, di colore verde scuro, inconfondibile per il gusto molto marcato; si presenta in forma sferica e regolare, di piccola pezzatura ed ha una particolare colorazione peculiare che va dal colore rosso acceso al verde intenso in prossimità del picciolo
  • Tipologia grappolo: a grappolo o snocciolato, può essere verde o rosso; Tondo, liscio, dal colore brillante e attraente, con il colletto verde molto scuro

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Hotel - Fiera Bolzano 2022