Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 12 novembre 2019 | aggiornato alle 07:12| 61960 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     PESCE
di Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
di Renato Andreolassi

Con “Life Ticino Biosource”
gli storioni tornano in Adriatico

Con “Life Ticino Biosource” 
gli storioni tornano in Adriatico
Con “Life Ticino Biosource” gli storioni tornano in Adriatico
Pubblicato il 04 novembre 2019 | 18:01

L’iniziativa è di Regione Lombardia e Parco lombardo della Valle del Ticino. Nel frattempo è stata attivata la Consulta del Po, per superare la frammentazione degli interventi legata ai confini territoriali.

La sfida è stata vinta. Gli storioni potranno tornare nel Mare Adriatico grazie ad una iniziativa portata avanti congiuntamente da Regione Lombardia e Parco lombardo della Valle del Ticino, con il sostegno di
Fondazione Cariplo. Il progetto Life Ticino Biosource per la reintroduzione dello storione cobice e dello storione ladano, al termine del suo terzo anno, può dire, dati alla mano, di aver centrato l'obiettivo.

Gli storioni potranno tornare fino all'Adriatico (Con Life Ticino Biosource gli storioni tornano in Adriatico)
Gli storioni potranno tornare nell'Adriatico

Lo hanno spiegato l'assessore regionale all'Agricoltura, Fabio Rolfi e la vicepresidente del Parco del Ticino Cristina Chiappa, presentando i risultati del progetto Life Ticino Biosource, alla vigilia del quarto e ultimo anno di attività. «L'impegno costante di Regione Lombardia volto a tutelare la biodiversità dei nostri ambienti - ha sottolineato l'assessore Fabio Rolfi - prosegue senza soste. E oggi possiamo dire che gli investimenti di denaro pubblico in questi anni hanno grandi risultati». Il lavoro di squadra è stato fondamentale; la Lombardia sta attuando, nell'ambito del progetto Life Ticino Biosource, una serie di opere infrastrutturali, come l'area di Isola Serafina, la più grande in Europa, che si rivelano di estrema efficacia e che consentiranno ora agli storioni di viaggiare dal Ticino al Mare Adriatico per tornare protagonisti del fiume.

Nel contempo è stata anche attivata la 'Consulta del Po', per superare la frammentazione degli interventi legata ai confini territoriali. «Abbiamo voluto fortemente questa Consulta - ha spiegato l'assessore Rolfi - per avere una politica comune lungo tutta l'asta del Po, ma anche per avere norme omogenee nella pesca, nonché uniformare le azioni di contenimento dei predatori degli storioni, come il pesce siluro, e rafforzare il dialogo, ma anche il sostegno alle azioni, come questa del Parco Ticino, volte a reintrodurre specie ittiche che erano arrivate quasi all'estinzione».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pesce ittica fish consulta del po storione mar adriatico parco del ticino regione lombardia fondazione cariplo Life Ticino Biosource Fabio Rolfi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).