Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 gennaio 2020 | aggiornato alle 10:24| 63114 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     SALSE e CONDIMENTI

Una sentenza vieta la vendita di prodotti
denominati genericamente “balsamici”

Una sentenza vieta la vendita di prodotti 
denominati genericamente “balsamici”
Una sentenza vieta la vendita di prodotti denominati genericamente “balsamici”
Pubblicato il 17 settembre 2015 | 16:59

Il tribunale di Mannheim ha emesso una sentenza che prevede il divieto di vendere prodotti genericamente nominati “balsamici” da parte di una società tedesca. Il Consorzio di tutela grida vittoria

Dalla Germania giungono importanti novità per la tutela dell’Igp Aceto Balsamico di Modena: una sentenza storica ha oggi ufficialmente decretato nel contenzioso civile tra il Consorzio di tutela dell'Igp e una società tedesca, il divieto per quest'ultima di utilizzare liberamente il termine “balsamico” nella denominazione dei propri prodotti. Oggetto del procedimento, la possibilità o meno di utilizzare il termine “balsamico” per prodotti diversi dai rinomati aceti balsamici di Modena Dop e Igp. La pubblicazione delle motivazioni della sentenza è attesa per i prossimi giorni, tuttavia da una nota del tribunale di Mannheim che l'ha emessa, si evince chiaramente la vittoria del Consorzio di tutela e il respingimento in toto dal collegio giudicante della richiesta avanzata dalla società tedesca.


 
Da queste prime informazioni si intuisce che la sentenza, ponendosi sulla scia di altri casi di rilievo come quello del Parmesan, possa costituire un’ulteriore conferma di come nell’ordinamento comunitario viga una tutela molto ampia dei prodotti Dop e Igp, e in questo caso specifico all’Aceto Balsamico di Modena, contro i casi di evocazione. Di questa opinione è anche il direttore generale del Consorzio di tutela, Federico Desimoni.

«La possibilità di tutelare l’Aceto Balsamico di Modena nei confronti di prodotti genericamente denominati come “balsamici” - dichiara Desimoni - è per il nostro comparto di fondamentale importanza e amplia enormemente l’orizzonte dell’attività di vigilanza e tutela che potremo svolgere in tutta Europa, a partire proprio dall’Italia in cui i casi di irregolarità sono ancora numerosissimi. Una buona notizia, dunque, per i produttori, ma soprattutto per i consumatori ed un orientamento importante per altri tribunali e per tutte le autorità competenti, anche perché questo è solo il primo passo di una strategia di tutela che ora continua con decisione su vari fronti, processuali e non».
 
Il lavoro è ancora tanto, ma questo primo pronunciamento costituisce un precedente di grande peso, come evidenzia con entusiasmo il presidente del Consorzio, Stefano Berni: «È una sentenza di straordinaria importanza e sarà una pietra miliare nella storia dell’Aceto Balsamico di Modena, che viene a confermare l’efficacia del lavoro svolto dal Consorzio di tutela che, avviando la sua attività poco più di un anno fa, si poneva come obiettivo principale quello di implementare la tutela della denominazione “Aceto Balsamico di Modena Igp”. Questa sentenza, dopo quelle della esclusività del termine Grana associabile solo al termine “Padano” e quella dell’espressione Parmesan, utilizzabile solo per identificare il Parmigiano Reggiano, è un terzo pronunciamento che assume per l’intero sistema dei prodotti certificati Dop e Igp un’importanza fondamentale a tutela dell’intero settore».

«Personalmente mi fa molto piacere - conclude Berni - dopo aver vinto la battaglia sul termine Grana in Corte di Giustizia Europea, che anche sul termine Balsamico sia stata segnata una luminosa vittoria. Voglio, pertanto, ringraziare tutto il Consiglio Direttivo del Consorzio, il direttore Desimoni, il legale del Consorzio Bocedi, il Ministro Martina e il suo Capo Dipartimento Dott. Bianchi, tutti protagonisti di questo complicato percorso che ha portato a questo splendido risultato. Da oggi si apre una nuova stagione fatta di maggiori certezze e maggiori garanzie per tutti i produttori seri di Aceto Balsamico di Modena Igp».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Aceto Balsamico di Modena Consorzio tutela Germania sentenza

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).