Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 luglio 2020 | aggiornato alle 10:59| 66556 articoli in archivio
HOME     ALIMENTI     SALSE e CONDIMENTI

Plancton Marino, il gusto del mare
per chi vuole osare ai fornelli

Plancton Marino, il gusto del mare 
per chi vuole osare ai fornelli
Plancton Marino, il gusto del mare per chi vuole osare ai fornelli
Pubblicato il 14 giugno 2016 | 18:02

Col Plancton Marino, Longino & Partner propone un ingrediente ricco di sapore, privo di allergeni tipici del pesce per le più svariate preparazioni in cucina: salse, confit, marinature, spume o gelati salati

La sopresa dei molti giornalisti è stata duplice: da un lato per la ricchezza di offerta complessiva di alimenti di altissima qualità che da sempre contraddistingono la Longino & Cardenal, e dall'altra per la capacità di essere assolutamente innovativa anche a livello internazionale. E così l'azienda presieduta da Riccardo Uleri (nella foto) non ha certo faticato a rafforzare la sua già alta immagine presentando la distribuzione in esclusiva per l'Italia del Plancton Marino Veta la Palma, prodotto dalla spagnola Fitoplancton Marino. Si tratta di un prodotto 100% naturale, perché coltivato all'interno dell’industria di acquacoltura Fitoplancton, che riproduce le condizioni ottimali dell’ambiente marino; ricco di minerali essenziali come ferro, calcio, fosforo, iodio, magnesio, potassio, acidi grassi omega 3 e 6, vitamina C ed E; garantito da tutte le certificazioni sanitarie dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa, European food safety authority). Una sorta di esaltatore di sapore, una spezia, che è stata al centro di uno show coocking del bistellato spagnolo Angel León presso la sede di Longino & Cardenal a Pogliano milanese (Mi).



Quando Longino & Cardenal ha intuito le potenzialità di questo straordinario alimento, non solo ha apprezzato le sue grandi proprietà organolettiche che racchiudono tutto il sapore del mare in un piatto ma è rimasto completamente affascinato, come Angel Leòn, da tutte le sue molteplici potenzialità in cucina. Del resto «la nostra mission - ricorda Riccardo Uleri - è da sempre quella di ricercare prodotti buoni per aiutare il lavoro degli oltre 5mila cuochi a cui forniamo materie prime selezionate in Italia e in tutto il mondo. E lo stesso facciamo con le nuove sedi che abbiano aperto all'estero».

Riccardo Uleri
Riccardo Uleri

In questa prospettiva il Plancton Marino si presta a una varietà eccezionale di applicazioni innovative che portano l’esperienza sensoriale gourmet decisamente un passo in avanti. In questo prodotto, scienza e cucina si uniscono per dare vita a un alimento naturale e innovativo in grado di potenziare l’autentico sapore del mare e di portare nuove sensazioni sia alle ricette più tradizionali sia a quelle meno convenzionali. Gli abbinamenti proposti Angel León ne sono un prova: si va dalle ostriche alle capesante, dal risotto alle anguias.



Complemento ideale per dare carattere a un risotto di mare o a una besciamella, il Plancton Marino è la nuova frontiera della versatilità culinaria. Una volta idratata la sua polvere in un po’ d’acqua, il Plancton Marino è pronto per l’utilizzo: tocco speciale in una delicata salsa, sapore intenso per una marinatura speciale, gusto inconfondibile per un raviolo di mare, guizzo creativo in un pane aromatizzato.



Idratazione del prodotto
È molto importante reidratare il prodotto come segue:
  • Versare il Plancton Marino in una tazza e aggiungere poco per volta dell'acqua. Amalgamare energicamente fino ad ottenere un composto simile al miele (può richiedere un paio di minuti di rimescolamento) evitando la formazione di grumi.
  • Indicativamente per 10 grammi di polvere liofilizzata sono necessari 25 mi di acqua (25 g). Aggiungere più o meno acqua a seconda della consistenza desiderata. Aggiungere un po' di sale.
  • Dopo la reidratazione, il prodotto può essere conservato in frigorifero coperto con una pellicola alimentare.



Consigli per l'uso
  • Per evitare grumi difficili da sciogliere, evitare di aggiungerlo direttamente in polvere alle salse, gazpacho, fumetti, etc... Si raccomanda sempre di reidratare con acqua, come descritto sopra. Utilizzare il composto idratato in acqua e poi sciogliere o emulsionare.
  • Il composto reidratato può essere utilizzato crudo (senza cottura) e incorporato direttamente agli altri ingredienti.
  • In caso di cottura, aggiungere il composto a fuoco spento e in ogni caso non portare a ebollizione. Le proprietà organolettiche verrebbero perse se la cottura superasse i 2 minuti.
  • Si raccomanda di preparare solo la quantità che deve essere utilizzata. Il prodotto reidratato si può conservare in frigorifero per una durata massima di 24 ore.



Modalità di utilizzo

Il Plancton Marino Veta la Palma è un alimento che si presta a numerose preparazoni innovative. Ricco di sapore e assolutamente privo di allergeni tipici del pesce e dei frutti di mare. Oltre a ciò, permette anche di innovare e osare in cucina. È un ingrediente che consente di sfruttare al meglio ciò che la natura ci offre.

Utilizzi in cucina
Salse: una volta idratato e aggiunto a una emulsione di uovo e olio, arricchisce una maionese.
Potenziamenti: aggiunto dopo la cottura, dà vita a risotti dall’intenso profumo e aroma di mare.
Confit: inserito all’interno di una busta e cotto sottovuoto insieme a zucchero e verdure, caramellizza insieme al cibo donando un sapore inconfondibile.
Marinature: acqua, olio, erbe e Plancton Marino idratato: una marinatura perfetta e insolita!
Vinagrette: unendo un liquido grasso a uno citrico si ottiene una vinagrette. Il sapore di mare lo dà l’aggiunta del Plancton Marino.
Scapece: il Plancton Marino si presta alla perfezione per aromatizzare anche una scapece.
Reidratazioni: utilizzato insieme a un liquido per la reidratazione di un alimento, viene assorbito dall’alimento stesso esaltando le sue proprietà organolettiche.



Arie: può essere il tocco di classe per un’aria delicata.
Spume: un sifone, pochi ingredienti e Plancton Marino danno vita a spume gustose e colorate.
Iniezioni: miscelato a un liquido e iniettato in un alimento, può diventare un invitante ripieno.
Gelati salati: incorporato a un gelato o a un sorbetto, dà carattere e li profuma di mare.
Sferificazioni: unendolo a una composizione di gluconato e lattato di calcio si ottiene una sferificazione inversa.
Disidratazione: applicando questa tecnica al Plancton Marino si ottiene un prodotto croccante e saporito, dall’effetto scenografico assicurato.
Gelatine: il Plancton Marino è l’ideale per dare colore e sapore ad aspic, gelatine e veli.
Osmosi: aggiunto e ben premuto su un alimento da cuocere sottovuoto, lo aromatizza per osmosi.


Ricetta
Aglio verde marino


Fitoplancton Marino
dársena comercial, Muelle Pesquero - 11500 El Puerto de Santa Maria, Cadiz (Spagna)
Tel (+34) 956 561079
www.fitoplanctonmarino.com
info@easyalgae.com

Longino & Cardenal
via Ambrogio Moroni 8 - 20010 Pogliano Milanese (Mi)
Tel 02 9396851
www.longino.it
info@longino.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Fitoplancton Marino Longino and Cardenal plancton Veta la Palma Efsa Angel Leon salute Vinagrette spuma salsa marinatura

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®