Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 21 gennaio 2020 | aggiornato alle 16:47| 63040 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari
HOME     ALIMENTI     SALSE e CONDIMENTI

Aceto Balsamico Giusti
Nuove frontiere: spirits e mixology

Aceto Balsamico Giusti 
Nuove frontiere: spirits e mixology
Aceto Balsamico Giusti Nuove frontiere: spirits e mixology
Pubblicato il 04 giugno 2018 | 13:56

Attesa. È questo il segreto di un ottimo Aceto Balsamico di Modena; lasciare che il tempo maturi, cambi e migliori. Era infatti tradizione preparare l’Aceto Balsamico di Modena sempre per la generazione futura.

Un vecchio proverbio italiano dice: “Bisogna servire al tempo e farsi servire dal tempo”. In un mondo veloce dove il tempo è sinonimo di perdita piuttosto che di conquista, l’unione tra passato e futuro deve essere più forte che mai. L’Acetaia Giusti, la più antica acetaia del mondo, fondata nel 1605, raccoglie in un casale nella campagna modenese l’unione di storia e modernità con la stessa passione anche dopo più di 400 anni. Claudio Giusti, insieme al padre Luciano, detiene il 100% della proprietà del Gran Deposito di Aceto Balsamico di Giuseppe Giusti, suo lontanissimo avo. Un’azienda che tiene il passo coi tempi grazie ad uno staff giovane e dinamico (età media al di sotto dei 30 anni) e una struttura di impresa orizzontale capace di rinnovarsi ogni giorno, con uno sguardo sempre rivolto alla propria tradizione.

(Aceto Balsamico Giusti Nuove frontiere: spirits e mixology)

Gli Aceti Balsamici Giusti sono simbolo di un’alta qualità made in Italy in più di 50 nazioni: ampiamente rappresentati a La Rinascente, negli Eataly, nei negozi, nelle gastronomie e negli hotel più esclusivi d’Italia e del mondo, dal lussuoso Burj Al Arab di Dubai alla catena gourmet Dean&DeLuca di New York. Ci sono poi le enoteche, le gastronomie e tanti ristoranti; da quelli che utilizzano il prodotto per finire a crudo alcuni piatti, a quelli che lo interpretano in più modi dalla cucina alla sala. Nell’hotellerie l’aceto balsamico gioca un ruolo di forte italianità, simbolo di una tradizione che ci appartiene da sempre: lo Sheraton Diana Majestic di Milano, offre come regalo di benvenuto proprio un Aceto Balsamico Giusti.

L’ultima novità Giusti riguarda l’applicazione anche nel mondo degli spirits e della miscelazione. Sempre più spesso infatti gli Aceti Balsamici Giusti vengono utilizzati nella creazione di drink, sia rivisitando grandi classici del bere miscelato che trovando nuove applicazione grazie a tecniche più contemporanee. Tra le importanti collaborazioni in questo campo è dovere citare quella con la Chartreuse, leggendario liquore francese che condivide con il Balsamico Giusti la data di fondazione, 1605.

(Aceto Balsamico Giusti Nuove frontiere: spirits e mixology)

Altra importante novità, presentata in anteprima lo scorso 7 maggio alla Giusti Cocktail Night di Modena, è il Vermouth Giusti. Una speciale riserva di Vermouth Superiore di Torino che viene fatta invecchiare a lungo in antiche botti di Aceto Balsamico Giusti e che sarà presto disponibile sul mercato, confermando ancora una volta la grande varietà di utilizzo dell’Aceto Balsamico. Un sapere antico che oggi continua a vivere nel mondo innovativo di oggi, perseverando nel suo voler portare in alto il nome e la competenza delle antiche tradizioni del passato.

Per informazioni: www.giusti.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


aceto balsamico Aceto Giusti acetaia aceto balsamico di Modena Giuseppe Giusti spirits bere miscelato mixology

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).