Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 dicembre 2021 | aggiornato alle 08:07 | 79956 articoli in archivio

Regio Patio e Cantina Tedeschi Sintonia di eccellenze italiane

Una serata all’insegna dell’alta qualità quella che è svolta al Ristorante Regio Patio dell’ hotel Regina Adelaide di Garda (Vr), dove i rossi di Cantina Tedeschi sono stati abbinati ai piatti di Andrea Costantini

di Cinzia Dal Brolo
15 dicembre 2015 | 18:25

Regio Patio e Cantina Tedeschi Sintonia di eccellenze italiane

Una serata all’insegna dell’alta qualità quella che è svolta al Ristorante Regio Patio dell’ hotel Regina Adelaide di Garda (Vr), dove i rossi di Cantina Tedeschi sono stati abbinati ai piatti di Andrea Costantini

di Cinzia Dal Brolo
15 dicembre 2015 | 18:25

Metti una location di prestigio, l'hotel Regina Adelaide di Garda (Vr), il raffinato menu del Ristorante Regio Patio, aggiungi i prestigiosi vini della Cantina Tedeschi, la squisita ospitalità e il risultato non poteva che essere eccellente. Sintesi di eleganza, la serata nell'ambito del ciclo di incontri "Dialoghi di Gusto" ha riunito numerosi estimatori, che hanno degustato i grandi rossi della Cantina Tedeschi, e in via del tutto eccezionale, anche l'Amarone Classico Doc della Valpolicella La Fabriseria 2007.



Ottimi vini, di grande corpo e spessore, che ben rappresentano il territorio, da cui spesso prendono il nome (Monte Olmi, Capitel San Rocco) e con il quale la famiglia Tedeschi ha un rapporto di autentica simbiosi. Vini magistralmente interpretati da Andrea Costantini, executive chef del Regio Patio, che per l'occasione ha preparato uno speciale menu, conquistando il palato dei commensali, per equilibrio e originalità delle proposte. Non facile, considerata la struttura potente dei vini, di colore rosso scuro e dall'aroma intenso, che rivelano forte carattere e spiccata personalità.

Le pietanze, infatti, hanno saputo offrire delicatezza e sapore; a partite dal bonbon d'anatra, mela fondete e tartufo, ai tortellini con ripieno di cotechino, ma serviti in brodo vegetale di radici. Dal cervo “burger” ai frutti rossi, Blu di Lodi (formaggio erborinato del territorio) e pane croccante, al Frico, piatto tipico friulano, che ben rappresenta le origini dello chef. Prima della cena, Antonietta Tedeschi, una delle titolari dell'azienda veronese, ha illustrato compiutamente i vini rossi in degustazione, arricchendo di informazioni e aneddoti storici le varie etichette. Un vero e proprio viaggio sensoriale, calati nella magica atmosfera che solo vini eccellenti possono garantire.

L'azienda Tedeschi, da secoli, vanta un profondo legame con il territorio della Valpolicella, sede dei vigneti, producendo oltre 500 mila bottiglie, e vini apprezzati in tutto il mondo. La forza dell'azienda è legata alla sua attività, tramandata di generazione in generazione, condivisa e programmata sempre nell'ambito famigliare. Unita e compatta, la famiglia Tedeschi ha sempre creduto nelle potenzialità della terra, dividendosi compiti e responsabilità; perseverando nella volontà di coltivare le viti e vinificare con metodi innovativi, ma sempre rispettando l'ambiente. “Il vino di qualità si fa in vigna - dichiara Antonietta Tedeschi - e la terra è da accudire, seguire, tutelare e rispettare”.

I vini della Cantina Tedeschi sono rossi eleganti e corposi, di grande complessità, come le tradizioni del territorio, che alla dolcezza delle colline unisce il pragmatismo degli uomini. Oltre a produrre Valpolicella, Amarone, e Recioto sono stati valorizzati altri vitigni autoctoni, Corvina, Corvinone, Rondinella, e recentemente sono stati avviati lavori di zonazione e caratterizzazione dei vigneti. Tra i vini degustati, il Capitel Monte Olmi, Amarone della Valpolicella Doc Classico, di colore rubino intenso e note di ciliegia e lampone. Di struttura robusta, è un vino di lunga conservazione, che ben si abbina a selvaggina, carni rossi, e formaggi stagionati. Il Maternigo Valpolicella Doc Superiore, è un vino elegante, fruttato, ottenuto da una attenta selezione delle uve, che conferisce il carattere di fresco persistente e lunga durata.

Su tutti spicca l'Amarone La Fabriceria, da suolo argilloso e calcareo, che rivela eleganza aromatica (ribes rosso, vaniglia, tabacco) e buona acidità. La particolare e robusta struttura di questo Amarone lo classifica al top della gamma dei vini della Cantina Tedeschi, e dal 1993 ad oggi, sono state prodotte solo alcune annate. Serata piacevole e conviviale, “Regio Patio incontra Tedeschi” ha unito la piacevolezza del cibo, alla conoscenza del territorio e dei suoi vini. Infine, è doveroso spendere due parole per raccontarvi chi è lo chef.



Andrea Costantini, dopo oltre 10 anni in ristoranti stellati e una significativa esperienza a fianco di Bruno Barbieri, spicca il volo e inizia la sua avventura professionale. Approdato all'Hotel Regina Adelaide di Garda, quattro stelle superiore di gran classe, clientela internazionale, Andrea decide di fermarsi. Qui si sente a casa, come del resto si sente chiunque soggiorni in questa raffinata struttura affacciata sulla riva del lago, immersa in un bel giardino profumato.

L'ospite, infatti, è coccolato in ogni aspetto; dalla cucina che utilizza materie prime e prodotti stagionali, al servizio impeccabile, alla raffinata eleganza delle camere e degli spazi comuni. Con un tocco in più: la gentile e costante presenza dello staff, che rende “famigliare” il vostro soggiorno e vi mette a proprio agio. Andrea Costantini è l'executive chef del ristorante gourmet Regio Patio, condotto con rigore e simpatia. La cucina riflette la sua personale impronta, fatta di metodo, ma anche di istinto, come spiega durante il nostro incontro.

«Mi piace interpretare i piatti con creatività - afferma Costantini - ma nel rispetto della tradizione. Curo personalmente la scelta delle materie prime, tutte di eccellenza, con particolare attenzione ai prodotti del territorio. Per ogni stagionalità presento due menu, cercando di offrire sempre nuovi spunti e nuove idee agli ospiti coniugando piatti della tradizione italiana con un tocco di modernità; nelle serate tematiche cerchiamo di ideare delle proposte sempre nuove che esaltino il tema della serata».


Agricola F. lli Tedeschi
via G. Verdi, 4/A - 37029 Pedemonte di Valpolicella (Vr)
Tel 045 7701487 - Fax 045 7704239
www.tedeschiwines.com
info@tedeschiwines.com

Ristorante Regio Patio
via S. Francesco D'Assisi, 23 - 37016 Garda (Vr)
Tel 045 7255977
www.regina-adelaide.it
info@regiopatio.it

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali