Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 13 dicembre 2019 | aggiornato alle 17:46| 62559 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO

Frutta, verdura e latte nelle scuole
Al via il nuovo programma dell'Ue

Frutta, verdura e latte nelle scuole 
Al via il nuovo programma dell'Ue
Frutta, verdura e latte nelle scuole Al via il nuovo programma dell'Ue
Pubblicato il 01 agosto 2017 | 17:59

In vigore dal primo agosto, da attuarsi all'inizio dell'anno scolastico, il nuovo programma Ue per gestire frutta, verdura e latte nelle scuole prevede un budget pari a 250 milioni di euro

È di oggi l'entrata in vigore del nuovo programma Ue per la distribuzione di frutta, verdura e latte nelle scuole. L'intera Unione europea lo attuerà a partire dal primo giorno dell'imminente anno scolastico 2017/2018, forte di un budget di 250 milioni di euro. A partire dal mese di agosto i due programmi "Frutta nelle scuole" e "Latte nelle scuole" sono infatti sottoposti a un quadro giuridico unico.

Frutta, verdura e latte nelle scuole Al via il nuovo programma dell'Ue

«Le nuove regole - si legge sul portale della Commissione Europea - mirano a maggiore efficienza, un supporto più mirato e una maggiore dimensione educativa». La priorità è data a frutta e verdura fresche e al latte, con l'obiettivo di «aumentare in modo duraturo la quota di questi prodotti nella dieta dei bambini, ovvero quando si formano le loro abitudini alimentari». Inoltre, gli Stati membri possono distribuire frutta e verdura trasformata come succhi di frutta o zuppe e prodotti lattiero-caseari come yogurt e formaggio, per garantire una dieta diversa e rispondere a particolari esigenze nutrizionali.

La scelta dei prodotti deve basarsi sulla stagionalità, sulla varietà e sulla disponibilità, con priorità ai prodotti dell'Ue. Gli Stati membri possono incoraggiare gli acquisti locali o regionali, prodotti biologici, catene di approvvigionamento corto. In linea con l'obiettivo delle abitudini alimentari sane, i prodotti non devono contenere dolcificanti e valorizzatori artificiali e non avere aggiunto zucchero, sale o grasso. Il quadro giuridico comune ridurrà gli oneri amministrativi e organizzativi e semplifica gli obblighi: gli Stati membri elaboreranno una sola strategia per un periodo di 6 anni e presentano una sola richiesta annuale di aiuti. Il bilancio totale dell'Ue è di 250 milioni di euro per anno scolastico, di cui 150 milioni di euro per gli ortofrutticoli e 100 milioni di euro per il latte.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Ue programma scuola frutta verdura latte fondi Ue

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).