Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 26 marzo 2019 | aggiornato alle 11:43 | 58151 articoli in archivio
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO
di Gabriele Ancona
vicedirettore
di Gabriele Ancona
vicedirettore

La Galleria del Gusto di Forno d'Asolo
Un centro di opportunità per l'Horeca

Pubblicato il 31 gennaio 2019 | 12:38


La recente edizione di Sigep è stata per Forno d'Asolo l'occasione per presentare i nuovi prodotti del catalogo. L'azienda di Maser (Tv) ha in portafoglio circa 1.400 referenze tra bakery dolce e salato, torte e dessert.

Un’azienda con le spalle larghe, che sforna, a titolo di esempio, 170 milioni di cornetti all’anno e che a Rimini ha voluto mettere in luce i suoi valori con un’area espositiva di grande impatto. Che ha colto nel segno, suscitando vivo interesse nelle migliaia di operatori professionali presenti.

«Ci siamo presentati con una veste completamente nuova - ha commentato l’amministratore delegato Alessandro Angelon - lanciando la nostra Galleria del Gusto». L'area espositiva, o meglio, un borgo, ha avuto proprio le sembianze di una galleria, di una strada del gusto dedicata alle eccellenze italiane declinate secondo i dettami di Forno d’Asolo: un vasto padiglione con passaggio centrale e stand a destra e a sinistra, dove l'azienda trevigiana ha proposto la migliore espressione del bakery dolce e salato e della pasticceria tricolore in versione surgelata, dunque accessibile a qualsiasi esercente.

(La Galleria del Gusto di Forno d'Asolo Un centro di opportunità per l'Horeca)

«Vogliamo offrire ai nostri 40mila clienti Horeca nuovi spunti e idee per cogliere inedite opportunità di vendita, per migliorare», ha puntualizzato Angelon.

Perché Forno d'Asolo va oltre la produzione e distribuzione di prodotti premium: infatti al Sigep ha presentato varie proposte di format ristorativo a tutto tondo, soluzioni chiavi in mano che s'avvalgono del know how di FdA, a disposizione di partner-esercenti che siano interessati a rinnovare i propri locali.

(La Galleria del Gusto di Forno d'Asolo Un centro di opportunità per l'Horeca)

«Facilitare la vita dei professionisti Horeca - ha annotato Alessandro Angelon - significa anche essere un affidabile supporto e un punto di riferimento nella gestione del loro esercizio. Ci stiamo muovendo nell’ottica di una visione di mercato più ampia. Il loro successo è il nostro e Forno d’Asolo pensa al consumatore impostando una filiera completa di benessere che vede nell’operatore Horeca uno snodo fondamentale».

La Galleria del Gusto a Rimini ha presentato, oltre al bakery completo di FdA, l'area La Donatella Premium, il nuovo marchio (da pochi mesi ha all'attivo un locale a Venezia) con cui il gruppo ha lanciato una proposta di pasticceria d'altissima qualità. E ancora: la formula classica di La Donatella, studiata per ristoranti e hotel, con tante specialità della storia FdA, a iniziare dalle torte. In questo caso Forno d'Asolo propone un rilancio del tradizionale carrello dei dolci. «Ci piacerebbe venisse ripreso, come modello d'offerta che dal passato si proietta nel futuro», ha auspicato Angelon.

(La Galleria del Gusto di Forno d'Asolo Un centro di opportunità per l'Horeca)

Continuando la visita, un'area è stata dedicata al nuovo concept Forno&Caffè, l'abbraccio tra bakery e caffetteria all'italiana, che ha visto impegnati i ragazzi di Professione Barista di FdA Academy, il master gratuito con il quale l'azienda si propone di formare i migliori futuri professionisti del settore sotto il profilo della gestione completa, a 360 gradi, dell’attività.

Gli allievi dell’Academy, presenti in un’area dedicata, ne hanno raccontato le opportunità ai visitatori e in particolare agli studenti degli istituti alberghieri invitati per l'occasione e ospiti del padiglione.

Di rilievo anche altri due format sotto l’insegna Forno&Co: Bakery italiano e Focaccia italiana. Declinazioni diverse di un tema affine. Bakery italiano è il regno della coppia perfetta pane&salumi: da un lato le grandi tipologie di pani d'Italia, presentati da FdA, dall'altro gli insaccati secondo la proposta di Levoni, per l'occasione partner di Forno d'Asolo. Medesima logica per Focaccia italiana: tutto il mondo delle focacce regionali.

Per informazioni: www.fornodasolo.it

alimenti iat italiaatavola Sigep Forno dAsolo Horeca dolce salato bakery opportunita format Alessandro Angelon


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548