ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 19 settembre 2020 | aggiornato alle 23:53 | 67855 articoli in archivio
Rational
Ros Forniture Alberghiere

Il chewing gum compie 150 anni
ed entra nella guerra dei dazi

Il chewing gum compie 150 anni 
ed entra nella guerra dei dazi
Il chewing gum compie 150 anni ed entra nella guerra dei dazi
Primo Piano del 28 dicembre 2019 | 11:00

Il brevetto della gomma da masticare fu depositato negli Stati Uniti il 28 dicembre 1869. In Europa spopolò soltanto nei primi anni del Novecento, mentre in Italia solo dopo la Seconda Guerra Mondiale. Ora l'Unione Europea ha deciso di metterlo sulla bilancia nella contesa sui dazi, in risposta agli Stati Uniti, che li hanno applicati ai prodotti europei.

È il compleanno della gomma da masticare. Un anniversario rotondo, 150 anni: tanto è passato da quel 28 dicembre 1869, quando il brevetto fu presentato negli Stati Uniti. Dopo un secolo e mezzo, di gomme (oppure cicche, gingomme, cicles, che dir si voglia) se ne sono vendute a miliardi e miliardi di pezzi.

Il consumo di gomme da masticare è in calo in tutto il mondo (Il chewing gum compie 150 anni ed entra nella guerra dei dazi)
Il consumo di gomme da masticare è in calo in tutto il mondo

Il successo è ancora così diffuso che su questo prodotto tipicamente americano (in Italia arrivò soltanto dopo lo sbarco degli Alleati, alla fine della Seconda Guerra Mondiale), ora gravano le minacce dell’Unione Europea, che potrebbe applicare dei dazi, così come l’amministrazione americana ha già fatto su tanti prodotti europei e minaccia di fare su altri. In attesa di capire se e in quale misura scatteranno questi provvedimenti, di gomme da masticare se ne consumano ancora parecchie, anche se negli ultimi 9 anni, il 4% in meno a livello mondiale.

Tra le ragioni del declino (che proprio negli Usa ha toccato il 23%) potrebbe esserci il fatto che si tratta di un prodotto poco sostenibile: essendo fabbricato con gomma sintetica, impiega cinque anni per decomporsi. E, in un momento in cui l'attenzione all'ambiente è in crescita, è destino che la gomma da masticare non piaccia a un numero crescente di persone.

Centocinquant’anni fa le gomme da masticare furono commercializzate per la prima volta da una drogheria di Hoboken, nel New Jersey; il brevetto della prima ricetta è di William Semple, che creò una gomma consistente e dal buon sapore che fece la fortuna di quel prodotto nell'ultimo decennio del XIX secolo. Nata (soprattutto) come metodo per la pulizia dei denti dei soldati in guerra e come strumento per abbassare la tensione, nei decenni la gomma da masticare è diventata in qualche caso la nemica numero uno proprio dei dentisti, a causa dello zucchero in essa contenuta, anche se ormai sono molto più numerose quelle senza zucchero.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alimenti gomma da maasticare cicca chewing gum usa stati uniti dazi unione europea anniversario

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®