Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 22 novembre 2019 | aggiornato alle 06:21| 62165 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO

Ai Tre Cristi “Il cibo non mente”
Un progetto tra arte e cucina

Ai Tre Cristi “Il cibo non mente” 
Un progetto tra arte e cucina
Ai Tre Cristi “Il cibo non mente” Un progetto tra arte e cucina
Pubblicato il 06 aprile 2019 | 08:53

Con l’inaugurazione, lunedì a Milano, del Salone del Mobile, sarà possibile degustare al ristorante Tre Cristi Il cibo non mente, un menu che, oltre ad essere una proposta culinaria, è anche un progetto artistico.

Il profilo dello chef del locale, Franco Aliberti, sarà riproposto su un piatto, disegnato e realizzato per l’occasione da Laura Zeni in 20 pezzi unici. Il duo creativo ha scelto il Krion, un materiale caldo al tatto e simile alla pietra naturale. Composto da due terzi di minerali naturali e da una piccola percentuale di resine ad alta resistenza, 100% biologico e interamente riciclabile, si tratta di un materiale che può essere rilavorato e riutilizzato all’infinito, in perfetto equilibrio con la filosofia di Franco Aliberti.

(Ai Tre Cristi Il cibo non mente Un progetto tra arte e cucina)
Franco Aliberti

Un percorso che debutta durante il Salone del Mobile e che sarà presente al ristorante Tre Cristi Milano con diversi sviluppi: «Il piatto con il mio profilo non vuole essere autocelebrativo - assicura lo chef - bensì uno spunto, una riflessione a mangiare facendo sempre più attenzione a come il nostro cervello recepisce l’assunzione del cibo».

(Ai Tre Cristi Il cibo non mente Un progetto tra arte e cucina)

La riflessione culturale dello chef prende le mosse dall'alchimia che si crea a livello cerebrale tra il cibo, il suo profumo e il suo gusto, e le memorie che si attivano nella nostra testa quando lo degustiamo. E quale piatto universalmente riconosciuto come tipico italiano, se non gli Spaghetti al pomodoro, poteva inserirsi in questo contesto multisensoriale? Ecco allora che Franco Aliberti mette in scena una composizione in cui, dalla bocca, parte un filamento dello spaghetto che conduce a un cervello fatto di spaghetti al pomodoro. Proprio questo piatto simbolico della nostra alimentazione ha il potere di evocare ricordi personali in ognuno di noi radicati fin nell'infanzia.

(Ai Tre Cristi Il cibo non mente Un progetto tra arte e cucina)
Franco Aliberti e Laura Zeni

In corrispondenza dell'amigdala, l'archivio della nostra memoria emozionale, nel piatto lo chef ha posto un pezzetto di pane al pomodoro per simulare la scarpetta che facevamo da piccoli. Fin dal primo assaggio, Il cibo non mente sprigiona tutta la sua traccia di gusti primari genuini. Nello spirito dei due ideatori, Il cibo non mente racchiude un messaggio culturale trasversale: in tutti i campi, e quindi anche nell'arte culinaria, non c'è evoluzione senza la conoscenza del passato e la tensione verso la semplicità. Una sintonia magica con il credo dello chef incentrato sull'essenzialità.

Per la prima volta Laura Zeni trasforma il profilo di uno chef in un piatto: «Perché il piatto non è solo vezzo e decorazione, ma messaggio di presa di coscienza di sostenibilità e di cultura durante il consumo del cibo ed espressione di una particolare attenzione a quello che decidiamo di introdurre nel nostro corpo», racconta Laura Zeni.

Foto: Paolo Picciotto

Per informazioni: www.trecristimilano.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alimenti arte piatto franco aliberti laura zeni spaghetti salone del mobile il cibo non mente milano tre cristi locale ristorante

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).