Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 14 ottobre 2019 | aggiornato alle 07:37| 61415 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     ALIMENTI     TENDENZE e MERCATO
di Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
di Emanuela T. Cavalca

Esselunga in campo per la ricerca
Un milione all’Istituto dei Tumori

Esselunga in campo per la ricerca 
Un milione all’Istituto dei Tumori
Esselunga in campo per la ricerca Un milione all’Istituto dei Tumori
Pubblicato il 08 maggio 2019 | 12:32

È nata una partnership tra Esselunga e l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano: una donazione di un milione di euro segna l’inizio di una collaborazione che durerà due anni per aiutare la ricerca.

Un incentivo alla ricerca per spingere il consumatore a fare una “Buona Spesa”. Un’alimentazione sana, basata soprattutto su frutta e verdura fresca, è uno dei punti cardine di uno stile di vita corretto. La collaborazione tra Esselunga e l’Istituto Nazionale dei tumori di Milano si sviluppa concretamente con la donazione di un milione di euro, che saranno destinati alla ricerca.

(Esselunga in campo per la ricerca Un milione all’Istituto dei Tumori)

«Non posso che ringraziare Esselunga - ha detto Marco Votta, presidente Int - per questo importante investimento nell’attività di ricerca scientifica dell’Istituto. Tengo anche a sottolineare come, pur in un momento delicato per la nostra economia, un’impresa così rilevante abbia deciso di essere al nostro fianco. È un grande progetto, che testimonia la necessità di valorizzare sempre di più questo tipo di collaborazioni tra pubblico e privato, anche nel solco del principio di sussidiarietà, da sempre ispiratore delle politiche della nostra Regione».

«Con l’Istituto dei Tumori - dice Gabriele Villa, direttore commerciale di Esselunga - abbiamo in comune la centralità della persona che, per medici e ricercatori si traduce in una ricerca e cura di eccellenza, per noi che operiamo nella grande distribuzione e nel settore alimentare, nell’attenzione alle esigenze dei clienti e nella ricerca costante della qualità. È scientificamente dimostrato che un corretto stile di vita, un’alimentazione varia ed equilibrata siano fondamentali per la salute. Con questa consapevolezza vogliamo dare il nostro contributo che da un lato possa servire allo sviluppo della ricerca medico-scientifica e dall’altro si realizzi in un impegno per la corretta informazione e sensibilizzazione del pubblico».

Nel frattempo Esselunga ha annunciato l’inizio di una campagna attraverso il gioco per avvicinare adulti e bambini a consumare cibi sani. Si chiamano Super Foodies, 24 simpatici pupazzi supereroi, che si potranno collezionare per avvicinare i bambini al mondo colorato della frutta e verdura.  Alcuni nomi: Bananix, Space Karot, Lady Fra…

(Esselunga in campo per la ricerca Un milione all’Istituto dei Tumori)

Ogni 25 euro di spesa o 50 punti Fragola alla cassa si riceverà una bustina con un personaggio Super Foodies e una carta da gioco. Inoltre, in 48 negozi Esselunga i bambini avranno a disposizione laboratori didattici per imparare a gustare frutta e verdura.  Il progetto si sviluppa in due anni e comprende iniziative rivolte al pubblico per renderlo consapevole di quanto sia importante il ruolo degli alimenti nella prevenzione delle malattie oncologiche.  Un gruppo di esperti ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori ha elaborato una serie di schede dedicate alla frutta e verdura: una specie di carta di identità utile e pratica per imparare a “mangiare bene”. Queste schede sono state raccolte in una brochure allegra e colorata che sarà distribuita in tutti i supermercati Esselunga. Piccoli segreti per vivere in modo sano: cinque porzioni di frutta e verdura al giorno assicurano al nostro organismo quantità rilevanti di acqua, fibra e vitamine. Basta variare spesso il colore per ottenere la dieta con la giusta quantità di questi composti.

Esselunga ha compiuto da poco sessant’anni, rivoluzionando il modo di fare la spesa. L’invecchiamento della popolazione, la prevalenza di single, la digitalizzazione, la richiesta di piatti semplici da cucinare, l’abitudine crescente di mangiare fuori casa… Sono elementi non trascurabili e che Esselunga ha tradotto trasversalmente in poche ma fondamentali parole: salute, semplificazione, servizio, sicurezza alimentare e offerte.  Non solo una importante catena distributiva italiana, come Esselunga, sta già preparandosi per eliminare la plastica nelle confezioni, mentre tutti i prodotti bio avranno contenitori biodegradabili.

Per informazioni: www.esselunga.it

alimenti ricerca istituto nazionale tumori donazione esselunga campagna buona spesa super foodies frutta verdura

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).