ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 21 settembre 2020 | aggiornato alle 09:31 | 67859 articoli in archivio
Rational
Ros Forniture Alberghiere

Non solo fiori e cioccolato
S.Valentino, la cena vale 17 milioni

Non solo fiori e cioccolato 
S.Valentino, la cena vale 17 milioni
Non solo fiori e cioccolato S.Valentino, la cena vale 17 milioni
Primo Piano del 14 febbraio 2020 | 09:52

È la festa degli innamorati: 4 su 10 si regaleranno fiori, un po' meno cioccolato e dolci vari. Ma in tanti sceglieranno di passare la serata (complice il fine settimana) nei ristoranti. Menu medio a 45 euro. E per chi sceglie di festeggiare a casa, ecco una lista di cibi per rendere più piccante le ore passate con il proprio partner.

I single se ne facciano una ragione, domani sarà la loro giornata, oggi però l’attenzione è tutta per loro: per chi non se ne fosse ancora accorto, oggi è San Valentino, la festa degli innamorati, forse una delle più commerciali dell’intero calendario, ma tant’è; tra pensieri, regali e cene romantiche (a casa o nei locali), gli italiani spenderanno tanto anche quest’anno.

Tanti ristoranti sono pronti per la cena di stasera (Non solo fiori e cioccolato S.Valentino, la cena vale 17 milioni)
Tanti ristoranti sono pronti per la cena di stasera

Chi ha fatto i conti è la Federazione italiana dei pubblici esercizi, che stima una spesa di 17 milioni di euro solo per le cene nei ristoranti. Una boccata d’ossigeno per il settore, che si è attrezzato da tempo con offerte studiate per l’occasione. In un ristorante su tre, per la Fipe, gli innamorati troveranno un menu dedicato a un prezzo medio di 45 euro che si caratterizza per i nomi dei piatti (cuori rossi, bacio e pepe, gamberi baciati, cervice di triglia innamorata, spaghetto di farro afrodisiaco, passion cheese cake, cuore di rose e lamponi...); per i colori (pasta all’uovo rossa, gamberi rossi, triglie, tonno rosso, radicchio rosso, lamponi, fragole, melograni) e per l’atmosfera puntando su illuminazione (trionfano le candele) e musica di sottofondo.

E se quattro italiani su dieci (37%) hanno scelto di regalare fiori, mentre il 30% compreranno cioccolatini o altri dolciumi, in tanti opteranno per festeggiare San Valentino a casa. Ecco dunque che potrebbe essere interessante conoscere quali sono i cibi per rendere più piccante il tradizionale appuntamento serale. A stilare questa particolare classifica è stata la Coldiretti, che ricorda come siano molti i prodotti della campagna che da nord a sud del Paese vengono considerati come elisir naturali dell’amore, ai quali sono attribuiti dalla tradizione straordinari poteri stimolanti, in alcuni casi addirittura confermati da prove scientifiche.

Oggi è la festa degli innamorati (Non solo fiori e cioccolato S.Valentino, la cena vale 17 milioni)
Oggi è la festa degli innamorati

Il pistacchio di Bronte è considerato un cibo dell’amore per l’abbondante presenza di antiossidanti e l'elevato contenuto di arginina, aminoacido che aiuta a preservare la flessibilità delle arterie e a migliorare il flusso sanguigno. Per i più coraggiosi c’è l’aglio che Galeno - ricorda la Coldiretti - definì il bulbo "eccitante per Venere" con proprietà che gli antichi romani attribuivano anche allo scalogno, mentre la cipolla rossa se tagliata a metà emana un profumo tipico e fortemente aromatico che cattura i sensi.

Ma sulle tavole della passione, secondo la Coldiretti, non può mancare il peperoncino da sempre considerato un potente afrodisiaco per l'effetto vasodilatatorio sulla circolazione periferica e anche la 'nduja grazie al sapiente mix di squisita carne di maiale e al notevole contenuto di peperoncino, mentre dal punto di vista simbolico l’anguilla è stata considerata afrodisiaca sin dall'antichità per la sua somiglianza con il serpente tentatore.
 
Un elisir d’amore che favorisce anche la digestione è lo zafferano prodotto dagli stimmi essiccati dei fiori di "crocus sativus" mentre i pinoli che nella credenza popolare sono propiziatori di fertilità hanno notevole contenuto di zinco, minerale utile per i livelli di testosterone mentre il finocchietto selvatico ha un effetto equilibrante sui livelli ormonali femminili.

Non è dunque necessario ricorrere a rischiose spezie esotiche che vengono dall’estero in un Paese ricco di alternative naturale sperimentate nei secoli, di generazione in generazione. La tendenza - spiega Coldiretti - è per una ricerca della naturalità, dei sapori genuini e sinceri, con cibi ai quali vengono attribuite proprietà afrodisiache e contribuiscono a rendere più stuzzicante la cena di San Valentino che resta un appuntamento irrinunciabile per molte coppie.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alimenti san valentino fipe federazione italiana pubblici esercizi cibo cioccolato cacao cena cene romantiche locali ristoranti fiori innamorati single menu peperoncino pistacchio zafferano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®