ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 30 settembre 2020 | aggiornato alle 16:19 | 68107 articoli in archivio
Castel Firmian
Molino Quaglia
di Carla Latini
Carla Latini
Carla Latini
di Carla Latini

In città, al mare o in montagna
D'estate il pranzo è take away

In città, al mare o in montagna 
D'estate il pranzo è take away
In città, al mare o in montagna D'estate il pranzo è take away
Pubblicato il 22 agosto 2020 | 06:50

Giro d'Italia tra i locali che applicano questa formula, per la gioia dei clienti che si ritrovano un pasto caldo o freddo, da consumare soprattutto all'aperto e senza faticare.

Dal Tirreno all’Adriatico, salendo in Lombardia, abbiamo fatto un viaggio attraverso gli usi e le consuetudini dei turisti in modalità post Covid, scoprendo che nulla è cambiato, ma ha assunto un aspetto diverso. L’approccio è più maturo e consapevole: si cerca la qualità prima di tutto, ognuno poi fa le sue proposte e si adegua alle esigenze dei clienti. Non possiamo negare che delivery e take away, in alcune zone d’Italia, tirano molto, mentre in altre rimangono solo una proposta a menu perché si preferisce mangiare in loco e godere di paesaggi unici.

Pranzi d'asporto sempre più di tendenza nel 2020 - In città, al mare o in montagna D'estate il pranzo è take away
Pranzi d'asporto sempre più di tendenza nel 2020

Come l’Isola di Ponza, dove lo chef Oreste Romagnolo si divide fra lo storico Orestorante a picco sul mare e Orerock sulla spiaggia.
Lo chef prepara ai turisti borse termiche molto chic, che nessuno restituisce, riempite a seconda delle esigenze. Per le grandi barche, dove è possibile cucinare, Oreste confeziona dei veri e propri menu da assemblare, per quelle piccole, invece, piatti freddi come marinati, tartare, cous cous di verdure, insalate di riso, pasta al forno con pomodoro e bufala.

Oreste Romagnolo  - In città, al mare o in montagna D'estate il pranzo è take away
Oreste Romagnolo

Per i barchini, in partenza la mattina presto, frutta, caffè, brioche, pizza e affettati. Molto richiesto è l’aperitivo in barca con champagne e bolle italiane di pregio accompagnato da rigatoni, tonno e limone. Regna indiscusso il passaparola e l’asporto di Oreste, da portare al largo, è diventato molto di moda.



A Orvieto, Valentina Santanicchio cuoca del centralissimo Capitano del Popolo rimane sul classico tradizionale. Qui è cresciuto il turismo in villa. Moltissime sono le strutture prese in affitto in questi giorni nel centro storico e fuori città. I clienti sono quelli affezionati e fissi, a cui si sommano gli stagionali che quest’anno per il 90% sono italiani. Valentina ci fa notare, con piacere, che le persone sono molte e attente alla qualità al giusto prezzo. Soddisfatta di lavorare tanto, delizia i suoi con pollo con le patate, agnello al forno, paella valenciana, lasagne, sughi pronti da portare a casa insieme a tagliatelle fatte a mano.

Valentina Santanicchio In città, al mare o in montagna D'estate il pranzo è take away
Valentina Santanicchio

Attraversiamo Umbria e Marche e approdiamo a Porto Recanati, allo Chalet la Rotonda di Sara Pandolfi e German Scalmazzi. I due hanno aperto appena è stato possibile, cominciando con un divertente take away da portare anche in spiaggia oltre che a casa. Nonna Antonietta iniziò così nel 1962. Polli e conigli in padella insieme a costumi e bibite per i vacanzieri.

Sara Pandolfi e German Scalmazzi - In città, al mare o in montagna D'estate il pranzo è take away
Sara Pandolfi e German Scalmazzi

A cui, oggi, si sono sostituite saporite insalate di mare, baccalà con cipolla stufata, patate dei Sibillini e caramello di cipolla, tagliatelle al ragù di pesce, spaghetti con i moscioli ecc… tutto accompagnato da colorate istruzioni per l’uso. Perfette per la cucina di casa e utili anche in spiaggia.

Romolo Giordano - In città, al mare o in montagna D'estate il pranzo è take away
Romolo Giordano

Con Romolo Giordano cambiamo litorale e arriviamo a Bordighera in Liguria. Dove il sole nasce e tramonta sul mare come ad Ancona. Amarea, il locale di Romolo, è sulla spiaggia che gode della lunga passeggiata costeggiata da splendide palazzine d’epoca. All’inizio, subito dopo la riapertura, la brigata aveva cominciato a preparare dell’asporto per la clientela straniera abituale, che però non si è vista, dice Romolo. Solo italiani che amano mangiare bene e bere meglio e che a fine cena scelgono di portare in barca o a casa condimenti per la pasta e antipasti freddi. Il maitre ci fa notare con orgoglio che anche il consumo del vino è aumentato.

Oscar Mazzoleni - In città, al mare o in montagna D'estate il pranzo è take away
Oscar Mazzoleni

Della stessa idea è Oscar Mazzoleni, patron de Al Carroponte di Bergamo. In città ha un cortile in giardino grande e accogliente. Fabio Lanceni, lo chef, ha già da tempo a menu piatti da asporto. Come finger food, microburger, salumi e formaggi locali, consumati per lo più al tavolo. Il turista italiano visita la città e poi finisce la sua giornata al fresco, coccolato dalle tante etichette di bolle che il locale ha in carta. Ma due microburger da portare a casa ci scappano sempre.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alimenti take away menu ricette pranzo picnic vacanza casa spiaggia mare barca montagna delivery consegna a domicilio locali ristoranti bergamo al carroponte Sara Pandolfi German Scalmazzi Oscar Mazzoleni Romolo Giordano Oreste Romagnolo Valentina Santanicchio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®