Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 luglio 2020 | aggiornato alle 00:48| 66554 articoli in archivio
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Ondate di caldo in tutta Italia Massima allerta in 19 città

Ondate di caldo in tutta Italia Massima allerta in 19 città
Ondate di caldo in tutta Italia Massima allerta in 19 città
Pubblicato il 23 maggio 2009 | 11:00

Massima allerta caldo in 19 città italiane (più calde rispetto alla campagna) delle 27 monitorate dal sistema nazionale della Protezione civile sulle ondate di calore. Dalla prossima settimana le temperature dovrebbero ritornare nella media. Riunioni periodiche sono in corso in questi giorni

 Temperature oltre la media stagionale, un fine settimana che per 19 città sarà all' insegna dell'allerta per le condizioni meteorologiche dagli ''effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio''. La morsa di calore dovrebbe offrire una tregua dalla metà della prossima settimana, da mercoledì le temperature infatti scenderanno di 3-4 gradi per tornare in linea con il periodo. Mentre per l'estate si prevedono punte di 40 gradi per alcune sequenze di giorni consecutivi.

Sabato le città a rischio sono otto, da Catania a Perugia, a Roma dove si raggiungerà il livello massimo di allerta, il livello 3 con "condizioni meteorologiche" persistenti "per tre o più giorni consecutivi" e richiede l'adozione di interventi di "prevenzione mirati alla popolazione a rischio" come anziani, bambini, persone malate. Domenica la giornata più torrida: 14 le città in cui l'allerta salirà al livello 2 mentre a Firenze, Latina, Perugia, Roma e Venezia raggiungerà il massimo.

La città è più calda: le temperature, rispetto alle zone rurali, possono essere più alte anche di tre gradi. La popolazione è maggiormente esposta a condizioni di elevata temperatura e umidità. Il fenomeno si chiama 'isola di calore' (urban heat island) ed è dovuto soprattutto al maggior assorbimento di energia solare da parte delle superfici asfaltate e del cemento degli edifici. Nelle ore più assolate, strade e tetti possono raggiungere temperature superiori i 90 gradi. A questo contribuiscono anche l'emissione di gas dai mezzi di trasporto, delle fabbriche, la produzione di calore artificiale dagli impianti di condizionamento e riscaldamento, la scarsità di alberi.

 A causa dell'effetto isola sono aumentati i fenomeni temporaleschi del 10-15% rispetto a ambienti rurali, mentre il vento, per la presenza delle abitazioni è diminuito (in condizioni di brezza) del 20-30%, mentre sono aumentate le polveri sottili. Ondate di calore, quelle di questi giorni, che secondo il direttore dell'Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Cnr Giampiero Maracchi saranno confermate per l'estate con punte anche oltre i 40 gradi, ma di cui non si puo' ancora prevedere la lunghezza. «Le temperature alte - osserva Maracchi - hanno effetti diretti soprattutto sui cardiopatici mentre sugli altri la sensazione è più di un generale fastidio». Maracchi dice poi che per combattere la calura è meglio "il ventilatore, che consuma soltanto 50 watt invece di 2.000, e fa aumentare l' evaporazione del corpo" in modo naturale.

Dalla prossima settimana le temperature dovrebbero ritornare nella media. Il direttore dell'Ibimet parla di «un anticiclone che persisterà sul Mediterraneo fino a martedì e di una perturbazione atlantica prevista per mercoledi che lambirà la parte settentrionale dell'Italia. L'anticiclone delle Azzorre, dice Maracchi, arriverà per metà della prossima settimana e le temperature scenderanno di 3-4 gradi tornando nella media. Sul caldo, riunioni periodiche sono in corso con la Protezione civile.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®