Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 09 dicembre 2019 | aggiornato alle 17:44| 62476 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Lo “spirito” italiano premiato ad Asti
Doppia cerimonia: Alambicco e Douja

Lo “spirito” italiano premiato ad Asti 
Doppia cerimonia: Alambicco e Douja
Lo “spirito” italiano premiato ad Asti Doppia cerimonia: Alambicco e Douja
Pubblicato il 18 settembre 2009 | 17:00

Cerimonia “in tandem” sullo splendido palcoscenico del teatro civico “Alfieri” di Asti. I premi dell’Alambicco d’oro 2009 sono stati consegnati per la prima volta insieme a quelli del concorso Douja d’or: le due manifestazioni onorano le eccellenze dell’enologia italiana

 ASTI - Sullo splendido palcoscenico del teatro civico 'Alfieri” di Asti sono stati consegnati, sabato 12 settembre scorso, i premi Alambicco d'oro 2009 alle grappe che hanno raggiunto i livelli dell'eccellenza secondo Anag, la storica associazione di assaggiatori del distillato italiano di bandiera. Per la prima volta la cerimonia si è tenuta insieme alla premiazione dei 500 vini e dei 40 Oscar della Douja d'or, la manifestazione-concorso vitivinicolo che quest'anno ha celebrato la 43ª edizione.

Il concorso Alambicco d'oro è giunto invece alla 27ª edizione, confermandosi come il più antico concorso di qualità sensoriale sulla grappa: ideato proprio ad Asti, per un lungo periodo è stato itinerante, coinvolgendo quindi diverse località italiane, ma a partire dalla edizione precedente l'Anag e la Camera di commercio di Asti hanno dichiarato le proprie intenzioni di dargli nuovamente dimora fissa nel famoso centro vitivinicolo piemontese.

Il presidente Mario Sacco della Camera di commercio astigiana ha ricordato l'impegno di Anag nel mantenere viva la manifestazione e il presidente Anag Silvano Facchinetti, dopo i doverosi ringraziamenti alla Camera di commercio per aver dato ospitalità, visibilità e nuova linfa al concorso, ha brevemente illustrato i rigidi criteri di assaggio e selezione con i quali sono state trattate le grappe sottoposte a valutazione.

Le grappe premiate sono state 48, in rappresentanza di numerose regioni italiane: «Numerosi produttori presenti in sala - ha commentato il presidente Ing (Istituto nazionale grappa) Cesare Mazzetti - hanno manifestato la propria soddisfazione e il proprio piacere nell'essere premiati insieme ai grandi vini di qualità della Douja d'or, segno che la grappa non è più vista come una anonima componente del criticato mondo dei superalcolici, ma essa finalmente viene riconosciuta - a ragione - come parte del grande patrimonio enoico italiano, con una sua componente storica, culturale e tradizionale».


Articoli correlati:
Sono 48 le grappe premiate all'Alambicco d'oro 2009
Concorso nazionale Douja d'or 40 gli Oscar e 506 i vini premiati

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).