Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 13 agosto 2020 | aggiornato alle 15:57| 67209 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Ennesimo stop ai killer delle api La soddisfazione degli apicoltori

Ennesimo stop ai killer delle api La soddisfazione degli apicoltori
Ennesimo stop ai killer delle api La soddisfazione degli apicoltori
Pubblicato il 22 settembre 2009 | 15:26

L'Unione nazionale apicoltori italiani accoglie con soddisfazione la decisione del 20 settembre 2009 di rinnovo della sospensione dei concianti neurotossici del mais: la sopravvivenza e la produttività delle api sono un eccezionale termometro di compatibilità delle pratiche agricole

 La decisione del 20 settembre 2009 di rinnovo della sospensione dei concianti neurotossici del mais segna un grande e ulteriore successo di quanti hanno saputo tenere testa ai potenti interessi privati della lobby dei produttori e venditori di chimica. Il decreto, infatti, oltre a sospendere l'uso di tali molecole ne motiva dettagliatamente le ragioni scientifiche:
• senza l'uso di tali concianti nella primavera 2009 non si sono verificati i fenomeni di spopolamento e moria degli alveari che verificatisi in modo crescente e devastante negli anni precedenti.
• nella semina del mais non è possibile ridurre in modo accettabile la dispersione contaminante, sia nell'aria e sia nei suoli, di sostanze di tale micidiale, anche in dosi infinitesimali, efficacia.

Tale decisione unanime della Commissione fitofarmaci è evidentemente conseguente all'apporto decisivo delle prime conclusioni delle attività scientifiche attivate dal Mipaaf. Gli apicoltori italiani nel ringraziare sentitamente il ministro dell'Agricoltura Luca Zaia per l'attività svolta e per la capacità di assumere orientamenti del suo dicastero esprimono l'auspicio che: siano resi pubblici gli accertamenti scientifici svolti; sia preso atto di quanto evidenziato inequivocabilmente da questa vicenda: sono gravi le deficienze delle procedure autorizzative dei fitofarmaci e non si può confidare solo o principalmente nelle interessate 'garanzie” dei venditori di chimica; analoga attività di verifica è indispensabile sia urgentemente sviluppata su tutti gli altri crescenti utilizzi di tali pericolosissime molecole nel trattamento delle altre colture; in ambito agricolo sia avviata, come auspicato dal Ministro Zaia, una diversa ricerca di 'pratiche e prodotti alternativi che abbiano un minore impatto ambientale”.

La sopravvivenza e la produttività delle api sono un eccezionale termometro di compatibilità delle pratiche agricole, se impariamo a leggere con attenzione quanto ci dicono le api ne guadagneranno l'ambiente e soprattutto le generazioni a venire.


Articoli correlati:
La moria delle api è finita Zaia annuncia lo stop ai neonicotinoidi
Unaapi: Alveari in buona salute Zaia rinnovi lo stop ai concianti
Il miele trova una sua identità La mappatura dei pollini dal Dna
Piano triennale per l'apicoltura Valorizzazione del miele umbro
La riscossa delle api italiane Produzioni record per il miele d'acacia

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


api neurotossici del mais miele concianti impatto ambientale cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®