Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 10 agosto 2020 | aggiornato alle 06:28| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     LIBRI

Dieci anni al bar, in un libro
la vita dietro il bancone

Dieci anni al bar, in un libro la vita dietro il bancone
Dieci anni al bar, in un libro la vita dietro il bancone
Pubblicato il 25 novembre 2009 | 11:41

Il piccolo mondo di un bar di Bergamo - con tutti gli episodi e i personaggi che vi gravitano attorno - sono raccontati in un leggibilissimo volumetto intitolato “Con cacao o senza?”, scritto da Sabrina Franchini, titolare da dieci anni, con il marito William Locatelli, del bar Birichito

Il bar - si sa - è un porto di mare. Vi possono entrare tutti, il ricco e il povero, per un caffè o per una bottiglia di Champagne dal prezzo elevato, il primario ospedaliero accanto al muratore. Il bar è il posto più democratico che ci sia, un possibile rifugio in ogni momento della giornata, dalla prima colazione al digestivo dopo cena. Il bar diventa così un luogo di incontri, di scambi d'opinione, di dibattiti, di amicizia, di pettegolezzi anche. Il bar frequentato con una certa assiduità diventa una seconda casa e spesso ci si lascia andare a confidenze con gli altri avventori abituali o con chi è dall'altra parte del bancone.

Ecco. La figura del barista diventa protagonista per il successo o meno di un locale. Vista l'ampia possibilità di scelta, se si va in un certo bar e non in un altro i motivi possono essere diversi ma principalmente due: perché troviamo migliore la qualità delle consumazioni proposte oppure perchè troviamo più simpatici e professionali i titolari del bar e ci troviamo a nostro agio anche con i frequentatori abituali.

Il piccolo mondo di un bar di Bergamo - con tutti gli episodi e i personaggi che vi gravitano attorno dalla mattina alla sera - sono raccontati in un leggibilissimo volumetto intitolato 'Con cacao o senza?”, scritto da Sabrina Franchini (nella foto), titolare da dieci anni, con il marito William Locatelli, del bar Birichito di via 24 Maggio 19, a Bergamo, nei pressi degli Ospedali Riuniti (tel 035 256336).

Sabrina, 35 anni, è bella, simpatica, molto socievole, figlia d'arte («ho cominciato a lavorare dietro al bancone di un bar a 16 anni, nella caffetteria dei miei genitori nel centro di Bergamo»). Il bar è la sua vita per gran parte della giornata e, in dieci anni, ne ha vissuti di episodi, ne ha conosciuti di personaggi, ne ha sentiti di pettegolezzi, di sfoghi, di confidenze, di vere e proprie confessioni. Anche perché il Barachito non è un bar come tanti, dove si entra di corsa per un caffè o un drink; questo è un bar di habitué, che arrivano regolarmente e si fermano tutto il tempo che possono rubare alla fretta della giornata.

Tutto questo (personaggi, episodi, macchiette) è raccontato in 110 pagine di un libretto di agevole lettura, che però fa meditare e apre un velo su pregi e debolezze della gente, su modi diversi di intendere la giornata e di trascorrerla, su filosofie di vita a confronto.

Sabrina FranchiniCon la supervisione dei testi da parte del giornalista Bruno Donati, i disegni di Aldo Bortolotti e la sponsorizzazione della Cantina San Giuseppe produttrice di Prosecco a San Pietro di Feletto, il libro (Sestante Edizioni, 10 euro) si legge quasi d'un fiato, perché racconta episodi di un piccolo mondo nel quale ognuno può ritrovarsi. Nomi e cognomi sono d'invenzione, ma i fatti - assicura Sabrina - sono tutti reali.

Sul palcoscenico del bar Barachito ecco sfilare una serie di personaggi, di episodi lieti e anche patetici. C'è l'attempato gigolò, l'esperto di vino che fa una magra figura, il pisciatore folle, l'amica del premier, l'invalido centometrista, il signor tuttofare, il furbetto beffato, lo stitico, il cliente spia. Episodi di vita quotidiana nei quali compaiono come attori anche i rappresentanti, i fornitori, personaggi famosi e i giovani stagisti.

Un mondo in miniatura, una lettura piacevole, non solo per chi frequenta il bar Birichito (e può riconoscere personaggi e situazioni) ma per tutti indifferentemente, perché la vita del bar è lezione di vita per tutti. Scrive infatti Sabrina Franchini nella sua conclusione:«Non è assolutamente vero che lo stare chiusi per 14 ore al giorno dentro quattro mura t'impedisca di vivere. Il nostro lavoro è fatto di tanti sacrifici ma in ugual misura ci dà la possibilità di conoscere tanta gente di cultura diversa, con storie diverse. L'insieme di queste persone fanno l'anima del bar, che è senza età e appartiene a tanti ceti sociali, che hanno una funzione ben precisa: ti fanno percepire com'è la vita e ti insegnano a percorrere la strada più giusta per gustarla fino in fondo». Anch'io ho gustato la lettura di questo libro scritto con il cuore.


Con cacao o senza?
Autore: Sabrina Franchini
Editore: Sestante Edizioni Bergamo
Pagine: 110 pagine
Prezzo: 10 euro

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


libro bar barista bergamo sabrina franchini Albergo cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®