Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 luglio 2020 | aggiornato alle 11:40| 66647 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     AGRITURISMI

Le Barone, fortezza del gusto
nel Chianti fiorentino

Le Barone, fortezza del gusto nel Chianti fiorentino
Le Barone, fortezza del gusto nel Chianti fiorentino
Pubblicato il 22 dicembre 2009 | 14:00

Sulla strada panoramica che da Siena si snoda verso Firenze incorniciando dolci colline, un maniero cinquecentesco è stato trasformato in relais de charm. Siamo a Le Barone, magione di campagna del conte Corso e della contessa Jacqueline Aloisi de Larderel, padroni di casa di un luogo suggestivo


PANZANO IN CHIANTI (Firenze) – Una quieta stradina di campagna, un antico blasone nobiliare in ferro battuto che ci accoglie sul cancello d'ingresso, una teoria di ippocastani fioriti, maestosi custodi di questa villa senza tempo. Siamo a Le Barone, magione di campagna del conte Corso e della contessa Jacqueline Aloisi de Larderel, perfetti padroni di casa che accolgono, nella loro villa-castello trasformata (fra le prime in assoluto in regione) in raffinato relais di charme, ospiti e amici.

Eccoci fra le ondulate, sensuali colline chiantigiane a una trentina di chilometri da Firenze, sulla strada panoramica e bellissima che si snoda da Siena fino agli estremi margini della città di Giotto e Michelangelo, fra un tripudio di vigne, pievi romaniche, alberi secolari e giardini fioriti. Zaffate al profumo di rose quasi stordiscono: il giardino della contessa Jacqueline –lei è di origine francese- è di quelli pluripubblicati su libri e riviste di tutto il mondo. Impossibile non rimanere stregati da tanta bellezza. Come non emozionarsi alla grandiosità della Natura, a cominciare dai fiori degli ippocastani, eretti come seni verginei (diceva il poeta Dino Campana), le siepi di angoli nascosti che incorniciano la residenza e l'azzurra piscina, le camere linde e fresche della villa. Camere con vista, ça va sans dire.

A me è toccata una delle più sontuose, la "camera della duchessa". Baldacchino in tessuti di gran pregio, mobili in noce massiccio, divertente e comodissima nicchia-doccia arricchita da eleganti piastrelle celesti, nel bagno padronale che fu di Franca Visconti di Grazzano, nata Viviani della Robbia (vi dicono niente Luca, Giovanni e Andrea, i celeberrimi artisti rinascimentali della terracotta invetriata?). Passata oggi di mano agli eredi Aloisi de larderel, villa Le Barone da fortilizio e avamposto di secolari guerre fra Pisa e Firenze, si trasforma in residenza di campagna e –nel 1976- in albergo di charme. Niente di  meglio che assaporare la quiete di queste lande e magari fare due passi per raggiungere l'antica pieve di san Leolino, dove si organizzano concerti e conferenze. Fra il comodo parcheggio e il tennis, ecco il raffinato ristorante curato personalmente dai conti: fra accoglienti tinte pastello, enormi cesti di fiori campestri e una fornita cantina con centinaia di blasonate etichette – del resto siamo nel Chianti, no? - le brave, cordiali cuoche di casa Aloisi de Larderel –impossibile non citare, per simpatia e bravura, l'irresistibile Fernanda-  vi faranno assaggiare le squisite specialità del territorio, saporiti piatti tratti dal sapere antico.

Non è raro vedere la contessa Jacqueline aggirarsi allegramente fra i tavoli per sapere se gli ospiti hanno gradito il desinare. Lo spirito è quello della casa padronale di campagna, tutto deve filare liscio e col tempo persone di mezzo mondo diventano amici, incantate da quest'atmosfera di sogno. Già, alle Barone si torna volentieri per quell'autenticità per nulla turistica che si respira nell'aria. Merito di questo scrigno di delizie incastonato nel 'Chiantishire” che tutto il mondo c'invidia. Saperi & sapori di un casato che ha saputo creare ottima hotellerie in un piccolo mondo antico fatto di grandi suggestioni.



Villa Le Barone

Località San Leolino 19, 50022 Greve in Chianti (Fi)
Tel 055 852621 - Fax 055 852277
info@villalebarone.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


gastronomia benessere natura agriturismo cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®