Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 21:33| 67117 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     RICETTE     LIBRI

“Dolci. Manuale pratico di pasticceria”
Libero spazio alla creatività di Pina

“Dolci. Manuale pratico di pasticceria” Libero spazio alla creatività di Pina
“Dolci. Manuale pratico di pasticceria” Libero spazio alla creatività di Pina
Pubblicato il 17 dicembre 2009 | 10:48

Giovanni Pina, presidente della dell’Accademia maestri pasticceri italiani, svela i segreti di un mestiere appassionante nel libro pubblicato da Giunti Editore, che contiene 200 gustose ricette: dalle torte alla piccola

«Se alla creatività si associa il concetto di razionalità nell'esecuzione e il rispetto per l'intima struttura degli elementi, si dà in sintesi la definizione di quello che considero il più bel lavoro del mondo: l'essere pasticcere». è questa la filosofia che ispira l'arte del 'fare dolci” di Giovanni Pina (nella foto sotto), membro del Relais dessert international e presidente dell'Accademia maestri pasticceri italiani.

Nel suo 'Dolci. Manuale pratico di pasticceria”, che ha scelto di pubblicare con Giunti, Pina svela i segreti del 'più bel lavoro del mondo” e insegna ai lettori a eseguire perfettamente 200 delle sue ricette più amate. Torte, pasticcini, biscotti, dolci per la colazione, semifreddi, cioccolato in tutte le forme, preparazioni di base, ricette innovative e classiche, semplici ed elaborate vengono accuratamente spiegate dall'autore, che dispensa consigli e trucchi per permettere anche al lettore non professionista risultati da alta pasticceria.

«Nella mente di ognuno di noi - si legge nella prefazione a cura dell'autore - l'universo della pasticceria rappresenta una sorta di mondo incantato, un paese da sogno. Il pasticcere è il custode di questo mondo, colui il quale, assemblando pochi, semplici ingredienti, riesce a stupirti e a farti provare sensazioni gradevoli. Voglio prenderti per mano e portarti in questo mondo, il mio mondo, per farti vedere oltre la magia, per permetterti di capire come questo dolce universo vada gestito e come nulla nasca dal caso.

Sono convinto che la differenza sostanziale tra l'uomo e gli altri esseri viventi stia nel fatto che l'essere umano è dotato di creatività, è in grado di realizzare qualcosa partendo da qualcos'altro. Essere intelligenti vuol dire applicare velocemente degli schemi. Essere creativi significa dar vita a qualcosa che colpisce nell'intimo i nostri simili. Se alla creatività si associa il concetto di razionalità nell'esecuzione e il rispetto per l'intima struttura degli elementi, si dà in sintesi la definizione di quello che considero il più bel lavoro del mondo: l'essere pasticcere. Ogni dolce parla di me, racchiude il mio modo di pensare, di essere, la mia filosofia di vita. E io voglio comunicarti tutte le nozioni necessarie perché anche tu possa vivere intensamente queste sensazioni. Un buon dolce, eseguito nel modo giusto e con materie prime di qualità è testimonianza della tua ricerca del buono della vita.

Il volume è rivolto al variegato mondo degli appassionati. Le molte esperienze raccolte nella cerchia degli 'apprendisti stregoni”, come scherzosamente apostrofo chi mi segue, mi hanno permesso di capire che c'è molta sete di sapere da un lato e molta disinformazione dall'altro. I concetti di base che regolano l'universo della pasticceria sono identici sia per gli amatori sia per i grandi professionisti: cambiano, naturalmente, il modo di approcciarsi e i supporti (alcune materie prime e le attrezzature). Proprio per questo ho cercato di proporre il mio pensiero in modo immediato e ho provato a descrivere ricette alla portata di tutti, composte da ingredienti facilmente reperibili: spero di esserci riuscito!

Come vedrai, le ricette non riportano alcuna indicazione per quanto riguarda il loro grado di difficoltà o i tempi di realizzazione: in effetti all'inizio molte potranno sembrarti complicate o necessitare di un notevole impiego di tempo, ma sono certo che, se seguirai i miei consigli, in breve nessuna di esse ti apparirà uno scoglio insormontabile e troverai tutto il gusto di fare da te, senza fatica, golose specialità che pensavi potessero riuscire solo ai professionisti. II segreto per produrre un dolce vincente? Ricercare costantemente la qualità totale raggiungibile utilizzando materie prime nobili, assemblandole con maestria e consumandole in tempi brevi. La ricerca dell'equilibrio dei gusti, della fragranza o della cremosità delle strutture, delle persistenze aromatiche più gradevoli dovrà diventare il tuo obiettivo primario.

Per analizzare un prodotto - conclude Giovanni Pina - occorre una specifica preparazione, per capire se è più o meno buono basta un buon palato. Rispetta scrupolosamente tempi, pesi, misure e temperature: in pasticceria nulla si improvvisa, nulla deve sfuggire a ferree regole matematiche. Gestiremo insieme reazioni chimiche che hanno bisogno di parametri stabili (aspetto razionale) assemblando ingredienti secondo idee personali (aspetto creativo). Non è meraviglioso? [...] Quando, presentando un dolce, riuscirai a scorgere negli occhi dei tuoi commensali, di qualsiasi età, quella luce tipica che hanno gli occhi dei bambini, a metà strada tra l'estasiato e il sognante, avremo vinto insieme la nostra scommessa».

'Dolci. Manuale pratico di pasticceria”
Autore: Giovanni Pina
Formato: 17x24 cm
Pagine: 480
Prezzo: 29,00 euro

L'autore
Giovanni PinaNato a Trescore Balneario (Bg) da una famiglia di pasticceri, Giovanni Pina è membro del Relais dessert international, che riunisce i 100 migliori pasticceri nel mondo, e presidente dell'Accademia maestri pasticceri italiani, che ha l'obiettivo di rivisitare e proporre la pasticceria italiana in chiave moderna utilizzando materie prime nobili di grande qualità. Nel 1994 ha ricevuto la medaglia d'oro e il titolo di 'Maestro pasticcere” ad honorem a Stoccarda. Ha lavorato in Francia, Germania e Usa. Tra le sue collaborazioni più prestigiose il Cirque di Sirio Macaoni, il Waldorf Astoria Tower e il Rachel, a New York. Ha insegnato a Milano presso la scuola di cultura enogastronomica Q.B. e presso l'Accademia del gusto Ascom. Il pensiero che più lo fa sorridere è che se avesse continuato gli studi, da scienziato sarebbe vissuto con il timore di commettere pasticci; ora, preparando pasticci, si guadagna da vivere con serenità.


Articolo correlato:
Manuale pratico di pasticceria 200 ricette di Giovanni Pina

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pasticceria pasticcere pasticciere cucina dolci libri ricette cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®