Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 10 agosto 2020 | aggiornato alle 07:25| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Il miele d'acacia del pavese Sergio Ricci
è il miglior biologico del mondo

Il miele d'acacia del pavese Sergio Ricci 
è il miglior biologico del mondo
Il miele d'acacia del pavese Sergio Ricci è il miglior biologico del mondo
Pubblicato il 26 gennaio 2010 | 10:06

Il miele di acacia dell'azienda pavese Sergio Ricci vince il BiolMiel, il concorso internazionaleper i migliori mieli biologici del mondo. Al 2° posto il miele di tiglio dell'agricoltura Zipoli di Cremona e al 3° il miele di acacia dell'azienda agricola biologica Modolo Luca di Piacenza

NICOLOSI (CT) - Il miele, prodotto tra i più apprezzati nel territorio dell'area protetta intorno al vulcano, è stato per tre giorni il grande protagonista al parco dell'Etna del 'Premio BiolMiel”, seconda edizione del concorso internazionale per i migliori mieli da apicoltura biologica nel mondo, che si è svolta presso la sede dell'Ente, l'ex monastero benedettino di San Nicolò La Rena a Nicolosi (Ct).

La giuria, composta da esperti italiani e stranieri, dopo avere degustato e valutato per i primi due giorni i 135 mieli in concorso (provenienti da varie zone d'Italia, ma anche da Slovenia, Croazia, Grecia, Spagna, Messico, Hawai, Libano), ha assegnato il primo posto tra i mieli italiani al miele di acacia dell'azienda Sergio Ricci di Pavia, seguito dal miele di tiglio dell'agricoltura Zipoli di Cremona e dal miele di acacia dell'azienda agricola biologica Modolo Luca di Piacenza. Tra i mieli stranieri, premiati tre mieli greci di timo, di melata di abete e di erica.

Quanto ai riconoscimenti nelle singole tipologie, a conferma della elevata qualità della produzione biologica nella Sicilia, anche quattro mieli isolani: il miele di agrumi dell'azienda Fossa dell'Acqua di Catania; il miele di Eucalipto dell'apicoltura Cannizzaro di Catania; il miele di cardo dell'azienda Montepian di Ragusa; il miele Millefiori dell'azienda Melauro di Enna.

Il Premio, ospitato e patrocinato dal Parco dell'Etna, è stato organizzato da Icea - Istituto certificazione etica e ambientale in collaborazione con il Cra-Api, Unità di ricerca di apicoltura e bachicoltura di Bologna, che ha curato la selezione e la valutazione dei mieli. Hanno patrocinato il concorso anche il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, la Provincia Regionale di Catania e il Comune di Nicolosi.

Nel convegno conclusivo, il commissario straordinario del Parco dell'Etna Ettore Foti ha sottolineato l'importanza dell'attività dei produttori di miele nel territorio (circa 600 aziende, tra metodo convenzionale e biologico) e l'impegno dell'Ente per l'attivazione di un marchio di qualità per il miele e gli altri prodotti tipici. Sono intervenuti anche l'assessore comunale all'ambiente di Nicolosi Giuseppe Di Mauro; il presidente nazionale dell'Icea Nino Paparella e il responsabile per la Sicilia Walter Tropea; il presidente della giuria Gianluigi Marcazzan, del Cra-Api Bologna. Molto apprezzato l'intervento di Nikolaos Kontolamos, dell'Università di Atene, che ha ripercorso le tappe dell'antica storia della produzione del miele e ne ha evidenziato le qualità terapeutiche

La manifestazione ha riproposto il modello del Premio Biol - l'evento internazionale che da quindici edizioni pone a confronto in Puglia i migliori oli extravergini bio del mondo - nel settore del miele; tema, fra l'altro, di grande attualità poiché legato al lento scomparire delle api a causa innanzi tutto dell'uso di pesticidi in agricoltura.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


miele biologico etna apicoltura acacia millefiori cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®