Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 30 marzo 2020 | aggiornato alle 18:57| 64466 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
HOME     BIRRA    

Birre e accostamenti arditi
In vetrina la Puglia birraia

Birre e accostamenti arditi 
In vetrina la Puglia birraia
Birre e accostamenti arditi In vetrina la Puglia birraia
Pubblicato il 06 aprile 2010 | 12:13

La serata si è svolta a “La Cantina della birra” di Triggianello (Ba) con la partecipazione di giornalisti, produttori di vino, gastronomi, sommelier Ais e assaggiatori Onav pugliesi, che hanno degustato varie tipologie in abbinamento ad alcune pietanze salate, dolci e, persino, al cioccolato

TRIGGIANELLO (BA) - Una divertente degustazione didattica di birra artigianale soprattutto pugliese, ma con alcune qualificate etichette di altre regioni, quella organizzata dalla giornalista sommelier Manila Benedetto, responsabile dell'agenzia Salsamentarius, dall'assaggiatore Giuseppe Barretta e dal birraio Donato Di Palma, presso la 'Cantina della birra” a Triggianello (Ba).

Sei le birre in totale, due chiare, tre ambrate e una scura, abbinate ai piatti caldi preparati dal cuoco del locale, ai dolci tradizionali della Pasticceria artigianale Angela Rosa di Altamura (Ba) e al cioccolato di alta qualità dell'azienda Bernardi di Grottaglie (Ta).

Si è iniziato con la Trebbiana, birra chiara da 5° alcolici, leggera con un distinto profilo di dolce da malto, schiuma cremosa e compatta poco amara, abbinata a una fragrante tempura di verdure, per passare poi alla Beva, birra chiara doppio malto da 6° alcolici, piena, fruttata e aromatica al palato a causa dell'utilizzo di una percentuale di frumento, e schiuma molto persistente, presentata in abbinamento ad un fagottino ai porcini e salsiccia.

Un sontuoso tagliere di formaggi è stato, poi, abbinato alla birra ambrata Abboccata, doppio malto da 6,5° alcolici, caratterizzata da sentori di malto tostato che le donano maggiore complessità e un equilibrato grado di amaro dovuto all'uso bilanciato del luppolo. Tutte queste birre sono prodotte dal birrificio Birranova di Triggianello, in provincia di Bari.

A questo punto si è passati agli abbinamenti più azzardati, didatticamente interessanti, ma che lasciano spazio a qualche perplessità, un po' forzati a mio parere, e cioè quelli con gli ottimi dolci artigianali.

Ottime anche le birre, l'ambrata Christmas Gran Cru, del birrificio Almond22 di Spoltore (Pe), ambrata da 8° alcolici stile Strong Ale Belga Special con aggiunta di mosto cotto di Montepulciano, e la Primatia, ancora di Birranova, ambrata di 9° alcolici, stile Barley wine special, addizionata di mosto cotto di Primitivo e fichi secchi.

Decisamente forzato, invece, l'abbinamento con il cioccolato dell'eccellente BB10 del birrificio sardo Barley di Maracalagonis (Ca), 10° alcolici ben dosati, birra scura stile Imperial Stout Special con aggiunta di mosto cotto di Cannonau.

Quasi impossibile abbinare il vino al cioccolato, con la birra l'impresa ci sembra ancora più ardua; destinerei con sicuro successo queste tre birre a un uso da meditazione o le rivedrei in abbinamento ad un caldo brasato.

Poi Barretta ha insistito per un imprevisto assaggio di Negramara Extra, birra ambrata dotata di un sapore amaro particolarmente accentuato dovuto a un particolare blend di luppoli, ottima ma difficile, certamente non adatta a tutti i palati, dal gusto amaricante che richiama il rabarbaro e forti sentori di malto tostato.

Alla fine dell'interessantissima serata, l'organizzatrice Manila Benedetto ha ringraziato i partecipanti e i birrai, esprimendo il suo pensiero a riguardo: «La Puglia birraia, quella artigianale, ha raggiunto punte di eccellenza, ma è proprio nella sua terra che la lotta si fa più dura. Oggi ci sono le condizioni affinché non solo il consumatore finale, ma anche gli opinion leader dell'enogastronomia locale si soffermino sui tanti risvolti della birra pugliese, aiutando questa nuova realtà ad uscire dagli stereotipi che la vedono figlia minore del vino o, addirittura, bevanda dissetante prettamente estiva. Ci sono i presupposti per iniziare ad educare seriamente alla cultura birraia, per spiegare e diffondere cosa è la birra artigianale e la sua degustazione. Questo appuntamento è stato l'occasione per creare qualcosa di nuovo intorno alle birre, per scoprire che non solo di vino è fatta la storia del bere italiano e che tanto di nuovo e particolare può arrivare sulle nostre tavole, sui nostri banchi d'assaggio, tra le righe dei nostri articoli».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


birra luppolo puglia degustazione abbinamenti cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®