Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 gennaio 2020 | aggiornato alle 13:15| 63136 articoli in archivio
HOME     VINO     CONSORZI

Consorzio San Gimignano: nuovo look E un logo più accattivante

Consorzio San Gimignano: nuovo look  E un logo più accattivante
Consorzio San Gimignano: nuovo look E un logo più accattivante
Pubblicato il 29 aprile 2010 | 18:55

Al Vinitaly 2010 il Consorzio della Denominazione San Gimignano ha presentato i nuovi biglietti da visita della Vernaccia di San Gimignano e degli altri vini della denominazione: un nuovo logo, moderno e d’impatto, ed un sito internet rinnovato nella grafica e nella sostanza

Al Vinitaly 2010 il Consorzio della Denominazione San Gimignano ha presentato i nuovi biglietti da visita della Vernaccia di San Gimignano e degli altri vini della denominazione: un nuovo logo, moderno e d'impatto, ed un sito internet rinnovato nella grafica e nella sostanza.
A quarant'anni dalla sua costituzione, il Consorzio della Denominazione San Gimignano ha sentito l'esigenza di rinnovare il proprio marchio per renderlo più incisivo e immediatamente riconducibile al prodotto tutelato: un grappolo d'oro e l'epicentro del territorio da cui proviene, lo skyline delle torri di San Gimignano, che ogni vigna esibisce sullo sfonfo del panorama come marchio di fabbrica.

Tradizione ed innovazione quindi, la prima espressa dal vitigno e dal territorio, la seconda dalla tecnica, di cantina come di marketing, strumento fondamentale del terzo millennio per restare al passo con un mondo in continua evoluzione.

Nella stessa ottica si colloca il nuovo sito, non solo graficamente più piacevole e accattivamente, ma rinnovato nei contenuti, più dinamico e capace di dare risposta alle molteplici richieste dei navigatori dell'etere: riporterà la storia del territorio e del vitigno, fornirà informazioni sulla produzione e la valutazione di ciascuna annata, sulle manifestazioni, sui mercati e sulle aziende che formano il Consorzio.

Come da tradizione, il Consorzio della Denominazione San Gimignano aveva il proprio stand nel padiglione 8, C 14, accanto  quello della Regione Toscana, un grande spazio suddiviso tra l'area consortile e una quindicina di aziende associate, per presentare le Vernacce che usciranno sul mercato nel corso del 2010, che in base al disciplinare di produzione sono dell'annata 2009 per la tipologia base e selezione, del 2008 per la Riserva (anche se spesso le aziende preferiscono per l'uscita di quest'ultima aspettare un anno o due in più per completare  l'affinamento in bottiglia).

Le novità 2009 sono di grande livello, come già l'uva al momento della vendemmia faceva prevedere: le Vernacce di questa annata sono ricche, minerali, con una grande struttura, dovuta senza dubbio al buon andamento della stagione che ha portato i grappoli alla giusta maturazione in un ottimo stato di salute, con una lieve flessione quantitativa che ha giovato alla qualità del prodotto finito. Queste caratteristiche fanno prevedere per il prossimo anno delle Riserve eccezionali, con un alto potenziale di longevità. Le Riserve 2008 sono coerenti con le Vernacce base dello scorso anno, di corpo, con una buona struttura

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


restyling nuovo logo vini toscana barrique cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).