Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 28 gennaio 2020 | aggiornato alle 19:00| 63180 articoli in archivio
HOME     EVENTI     GOURMET

Confraternita Acciugai della val Maira
Un convegno per scoprirne storia e riti

Confraternita Acciugai della val Maira Un convegno per scoprirne storia e riti
Confraternita Acciugai della val Maira Un convegno per scoprirne storia e riti
Pubblicato il 06 maggio 2010 | 10:31

È risaputo, tramite solide testimonianze orali e scritte, che la suggestiva val Maira delle Alpi Cozie del Cuneese, ricca di storia, natura e gastronomia, sia stata la patria natia di innumerevoli venditori di acciughe conservate (per lo più sotto sale) in molti luoghi dell’Italia settentrionale

Lo scorso 24 aprile, nell'ambito della 164° Festa di S. Marcellin a Macra di Cuneo, si è svolto un interessante convegno denominato: 'Laboratorio degli antichi sapori: l'acciuga una storia che viene da lontano”, proposto dalla neonata Confraternita degli Acciugai della Valle Maira. è risaputo, tramite solide testimonianze orali e scritte, che questa bella valle delle alpi Cozie del Cuneese, ricca di storia, natura e gastronomia, sia stata la patria natia di tanti venditori di acciughe conservate (per lo più sotto sale) in molti luoghi dell'Italia settentrionale: da Milano a Bologna, da Pavia a Cremona e così anche all'estero. Singolare il fatto che dei montanari intrapresero la vendita di un tipico prodotto del mare ma l'arguzia non ha limiti.

Tuttavia il sopradetto laboratorio non ha solo esposto, per mezzo del presidente della confraternita Abello Riccardo, la storia, il commercio, i metodi di pesca, le differenze delle varie specie,l e ricette storiche e moderne di questo salutare e simpatico pesce azzurro. Infatti è stata occasione e momento storico di incontro con i rappresentanti della Confraternita dell'aglio di Caraglio, principe Aulente (Carlo Rocca) in testa, dove sono state gettate le basi di una proficua collaborazione promozionale di questi due gustosissimi prodotti tipici praticamente inseparabili. Già, perché la maggior parte dei piatti in cui è presente l'acciuga, l'aglio l'accompagna. Pensate alla Bagna Caôda, alle acciughe al verde, alla pasta alle acciughe ecc.

Inoltre è anche da segnalare, come evidenziato dal presidente della Comunità Montana Valli Grana e Maira, Roberto Colombero, come questo sia stato il primo importante atto di sinergia e collaborazione delle due valli (Grana e Maira) da pochi mesi unite a seguito del riordino degli enti territoriali montani. Infine, a gustosa chiosa di questa importante iniziativa, il pastificio Casoni di Campofiloni di Ascoli Piceno nelle Marche, presente all'evento, ha deliziato i convenuti con delle ottime tagliatelle, da loro prodotte con metodo artigianale, aromatizzate con acciughe e condite con olio e Aglio di Caraglio.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


aglio caraglio cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

22/10/2018 11:59:56
1)
La Confraternita degli Acciugai della Val Maira: professionalità zero. Serietà zero. Non andate a prendere le acciughe da questa gente senza valore: ieri a Laigueglia preso 1 vasetto di acciughe pagando 15 euro. Mi hanno dato un sacchetto di plastica con nulla resistenza. Fatti 3 passi. Sacchetto rotto e vasetto rotto. Ritornato allo stand di questi asciugai e mi è stato detto dalla signora che l'ho fatto cadere io. Non comprate da questi peracottai
Marco Ippolito


ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).