Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 13 luglio 2020 | aggiornato alle 10:32| 66681 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Un piatto sano, gustoso e giusto
per affrontare le Dolomiti in bicicletta

Un piatto sano, gustoso e giusto 
per affrontare le Dolomiti in bicicletta
Un piatto sano, gustoso e giusto per affrontare le Dolomiti in bicicletta
Pubblicato il 21 giugno 2010 | 10:00

La proposta gastronomica, a base di prodotti tipici dell'Alto Adige, è studiata appositamenteda Lucio Lorusso, nutrizionista e specialista in Scienze dell'alimentazione, per agevolarei ciclisti che il 4 luglio affronteranno la Maratona dles Dolomites, prestigiosa granfondo ciclistica europea

Domenica 4 luglio si potrà assistere alla più prestigiosa granfondo ciclistica europea, la 'Maratona dles Dolomites”, con partenza da La Villa e arrivo a Corvara. Al via migliaia di ciclisti, metà italiani e metà esteri, che scaleranno i passi dolomitici chiusi totalmente al traffico veicolare. Tre i percorsi: 138 km il percorso lungo "Maratona" con 4190 m di dislivello; 106 km i l percorso medio con 3.090 m di dislivello e 55 km il percorso "Sella Ronda" con 1.780 m di dislivello. La storia della granfondo ciclistica sui passi dolomitici ci porta indietro al 1987, quando 166 appassionati della bicicletta hanno partecipato alla edizione della maratona sui passi dolomitici. La splendida cornice delle Dolomiti, i percorsi che riprendono i mitici tracciati dove i grandi campioni hanno scritto una ricca e gloriosa pagina della storia del ciclismo internazionale sono sicuramente alla base del grande successo riscosso dalla Maratona dles Dolomites. Di certo hanno però contribuito al successo anche la grande passione ed il grande sforzo organizzativo che ogni anno dimostra tutta la comunità dell'Alta Badia per offrire ai partecipanti una competizione di alto livello. All'Hotel La Perla (Ristorante la "Stube di Michil", 1 stella Michelin) di Corvara, si sta ultimando un progetto per l'edizione 2011 della Maratona, con una settimana dedicata al ciclista sotto l'aspetto tecnico e soprattutto nutrizionale con l'alta cucina degli chef della Stube.

La proposta gastronomica, a base di prodotti tipici dell‘Alto Adige, studiata appositamente da Lucio Lorusso, nutrizionista e specialista in Scienze dell‘alimentazione, mira ad agevolare i ciclisti nella performance sportiva.

Il farro, tipico cereale della tradizione agricola altoatesina, rappresenta la primaria fonte di carboidrati della ricetta. Ricotta, grana e speck opportunamente sgrassato, forniscono un‘adeguata quota di proteine ad alto valore biologico e, infine, le verdure e le erbe aromatiche conferiscono freschezza al piatto.



Il giusto equilibrio fra i nutrienti e l‘ottimale presenza di fibra permettono di fornire all‘organismo energia a lento assorbimento, particolarmente adatta all‘attività fisica. Nel frattempo la parte proteica assicura il ricambio e la manutenzione muscolare.

Tradizione quindi, ma in una raffinata miscela di colori, profumi e sapori, che testimoniano la perfetta compatibilità fra gusto, piacere della tavola ed equilibrio nutrizionale. Il piatto è consigliato da Maria Canins e firmato da Mario Cipollini ed è proposto da vari ristoranti locali nell‘ambito della Maratona dles Dolomites 2010.

Il piatto 'sano e con gusto” della Maratona

Pasta di farro con zucchine ed erbe aromatiche, arricchita con ricotta di malga e speck dell'Alto Adige (Igp)

Ingredienti per 4 porzioni:
· 320 g di pasta di farro (biologica)
· 400 g di zucchine a polpa molto soda
· 100 g di cipolla
· 80 g di grana grattugiato
· 200 g di ricotta fresca di solo siero (deve essere piuttosto cremosa)
· 80 g di speck completamente sgrassatoe tagliato a julienne
· 30 g di olio extravergine d'oliva, circa 3 cucchiai (consiglio il Garda Trentino Dop)
· vino bianco aromatico (Gewürztraminero Müller Thurgau o Riesling)
· 4 bacche di ginepro
· paprika dolce
· maggiorana fresca o secca
· basilico fresco
· brodo vegetale
· sale e pepe

Preparazione:
In una padella larga, antiaderente e leggermente unta di olio, saltare a fuoco alto le zucchine tagliate a brunoise. Devono arrostire bene ma rimanere croccanti. Togliere le zucchine e tenerle al caldo. Aggiungere il restante olio e brasare a fiamma dolce la cipolla tritata finemente, aiutandosi con brodo vegetale e con il vino bianco. Non deve assolutamente colorire! In questa fase aggiungere anche le bacche di ginepro pestate.

Regolare di sale e pepe, ma con moderazione visto che grana e speck sono già ricchi si sale. Nel frattempo lavorare bene la ricotta con un cucchiaio per renderla il più cremosa possibile (se necessario per questo aggiungere poco latte). Far lessare la pasta di farro in abbondante acqua leggermente salata, scolarla ben al dente e spadellarla con la cipolla brasata, le zucchine arrostite, la crema di ricotta, un cucchiaino di paprika dolce, un pizzico di maggiorana, il grana e metà dello speck.

Sporzionare nei piatti e completare decorando con il restante speck e una foglia di basilico. A piacere un ultimo giro di pepe nero macinato al momento.

Per un classico equilibrio nutrizionale
Completare il pasto con un bicchiere di Alto Adige Santa Maddalena e con una porzione di macedonia di frutta fresca (mele, pere, pesche, albicocche, kiwi, frutti di bosco) insaporita con poche gocce di aceto di mele e con fruttosio (o miele o succo di mela rettificato e concentrato, tipo Dolcedì)

Valori nutrizionali per porzione:
Kcal 481 – proteine 34,4 g- carboidrati 50,6 g- grassi 16,6 g – fibra 10,0 g

Nota per gli atleti che seguono la Dieta Zona
Il piatto è costruito nel rispetto del corretto rapporto fra proteine, carboidrati e grassi: completare il pasto semplicemente con una ricca insalata mista cruda. (Rapporto P/C = 0,68, il piatto è di circa 5 BLOCCHI completi)

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


alto adige maratona ciclismo granfondo dolomiti cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®